Cody Rhodes ci dà alcuni aggiornamenti sul suo ritorno sul ring in WWE



by ROBERTO TRENTA

Cody Rhodes ci dà alcuni aggiornamenti sul suo ritorno sul ring in WWE

Come ormai tutti saprete, uno dei volti più noti dell'ultimo periodo di WWE, Cody Rhodes, tornato clamorosamente sui ring dei McMahon nell'edizione di quest'anno di Wrestlemania, in un match contro Seth Rollins, dopo qualche anno passato sui ring della ROH e poi quelli della AEW, che proprio lui ha contribuito insieme ad altri nomi a creare, è adesso fuori per un terribile infortunio.

Poco prima della diretta di Hell in a Cell, ppv della WWE nella quale vanno in scena i match all'interno della gabbia infernale, Cody si è infatti andato a strappare involontariamente il muscolo pettorale, presentandosi sul ring nel suo match contro Rollins con un vistoso ematoma sul petto, ma continuando la contesa fino alla fine.
Nella puntata di Monday Night Raw successiva all'evento, Cody si è presentato anche sul ring dello show rosso, promettendo ai suoi sostenitori come tornerà molto in fretta, anche se i medici della compagnia gli hanno dato come tempistiche iniziali di ripresa ben 9 mesi.

Cody Rhodes torna a parlare dell'infortunio al San Diego Comic Con

Questa notte, Cody Rhodes è stato una delle Superstar della WWE a presenziare alla seduta congiunta tra WWE e Mattel di presentazione delle nuove linee da collezione delle action figure della compagnia di Stamford, con la partecipazione straordinaria di The Undertaker, il quale è apparso dopo mezz'ora dall'inizio della convention, sorprendendo tutti, Cody compreso.
Durante la convention, ovviamente, sono state poste anche delle domande ai vari wrestler, con Cody che ha voluto rispondere a dei giornalisti che gli chiedevano del suo infortunio, rivelando ancora una volta come i suoi medici non gli diano un piano o una tabella di marcia per il suo infortunio, perché hanno paura che lui lo salti.

Alla fine, lo stesso Cody ha chiesto ai fan presenti quand'è che lo vorrebbero rivedere verosimilmente sui ring della compagnia, con Cody che ha sentito alzarsi un coro "Royal Rumble" alla quale lo stesso wrestler ha risposto "Al momento non riuscirei a combattere in un match di braccio di ferro.

Voi dite Royal Rumble, mai dire mai. Vedrete". A conti fatti, se la prima diagnosi con tanto di tempistiche erano di 9 mesi, vorrebbe dire che l'atleta rientrerebbe per metà Marzo e quindi potrebbe saltare anche il primo Big Four del prossimo anno, ma Cody sicuramente cercherà di bruciare le tappe, per tornare più in forma che mai ed il prima possibile, sui ring della sua amata WWE.

Cody Rhodes