Booker T: "Goldberg è messo molto meglio rispetto a Kurt Angle"



by SIMONE BRUGNOLI

Booker T: "Goldberg è messo molto meglio rispetto a Kurt Angle"

Pur avendo ricevuto tantissime critiche nel corso degli anni, è innegabile che Goldberg abbia fatto la storia del wrestling. Oltre ad essere un quattro volte campione del mondo, è stato anche due volte WCW United States Champion e una volta WCW World Tag Team Champion con Bret Hart.

Nel 2018, è stato inserito con pieno merito nella WWE Hall of Fame. Bill era noto soprattutto per i suoi match rapidi, che gli hanno consentito di non spremere troppo il suo fisico e di avere una carriera molto lunga.

Basti pensare che il 55enne di Tulsa ha ottenuto 322 vittorie su 376 incontri disputati ed è rimasto imbattuto per 460 giorni consecutivi. Durante quel lasso di tempo, ha vinto ben 173 match di fila. Qualche giorno fa, l’ex campione Universale ha rivelato di essere ancora sotto contratto con la WWE e di sperare in una nuova chiamata.

Nell’ultima edizione del podcast ‘Hall of Fame’, Booker T ha elogiato Goldberg per aver preservato così bene il suo corpo.

Booker T difende Goldberg

“Goldberg è stato spesso criticato senza che venisse analizzata bene la sua carriera.

Nonostante abbia 55 anni, è ancora in perfetta forma. Non si tratta di un dettaglio secondario in questo business. È questa la ragione che spinge la WWE ad offrirgli ancora tanti soldi per salire sul ring” – ha spiegato Booker T.

“Se spostiamo la nostra attenzione sul mio buon amico Kurt Angle, troviamo una situazione completamente diversa. Ha avuto moltissimi infortuni e il suo fisico continua a dargli problemi. Gli auguro davvero buona fortuna.

Angle ha avuto una carriera lunghissima in questo business, che si è protratta per circa 20 anni, ma adesso ne sta pagando le conseguenze” – ha aggiunto il due volte WWE Hall of Famer. Booker T ha parlato anche del futuro di Paige: “Saraya ha detto addio al personaggio di Paige, almeno per il momento.

La sua carriera in WWE non è durata molto, ma ha avuto comunque un grande successo. Non sarei sorpreso di rivederla di nuovo a Stamford tra qualche anno”.

Booker T Kurt Angle Bill Goldberg