Seth Rollins: "Ecco come ho reagito all'infortunio di Cody Rhodes a Hell In A Cell"

Non è stato facile assistere a quello spettacolo, ma dev'essere stato più difficile per i due wrestler

by Rachele Gagliardi
SHARE
Seth Rollins: "Ecco come ho reagito all'infortunio di Cody Rhodes a Hell In A Cell"

Parlando con Stephanie Chase di Digital Spy, Seth Freakin’ Rollins ha ricordato la sua reazione quando ha visto lo stato del petto di Cody Rhodes quando i due si sono dovuti sfidare a Hell In A Cell.: “È stato piuttosto spiacevole," Rollins ha detto. "Non credo che mi aspettassi che fosse così. Ho avuto alcuni muscoli strappati nella mia giornata e so che il sangue filtra verso il basso, la gravità prende il sopravvento, ma non avevo mai visto nulla di simile. 

Mi ricordo che Triple H si era strappato il suo pettorale qualche tempo fa ad un evento e ha condiviso una foto di esso ed era abbastanza brutale, ma niente come quello che abbiamo visto da Cody a Hell In A Cell. Il suo bicipite, tricipite, la sua spalla, il suo pettorale era quasi fino al suo ombelico, era abbastanza brutale. 

È stato sicuramente scioccante e penso che il modo in cui mi sono sentito al riguardo è stato esattamente come si sentiva il pubblico di Chicago. Erano solo molto a disagio per un po’ all’inizio. Penso che la gente fosse anche diffidente sul fatto di tifare per lui perché era un po’ assurdo.”

Com’è stato possibile lavorare in quelle condizioni?

Seth Rollins ha proseguito raccontando com’è stato possibile lavorare in un match di quasi mezzo’ora con l’avversario in quelle condizioni, che però è riuscito alla fine a vincere nonostante le torture dell’ex Messiah: "È una di quelle cose in cui, non ho mai incontrato nulla di simile, quindi la preparazione è completamente nuova di zecca. 

È stato un ostacolo pieno gettato sulla mia strada che non avevo mai visto prima e quindi abbiamo cercato di adattarci ad esso ed è stato un processo interessante. Penso che quello che abbiamo ottenuto da esso è stata la magia, come ci siamo arrivati non era l'ideale, ma questa è la vita, si deve cercare di affrontare e resistere alle avversità.”

Seth Rollins Cody Rhodes
SHARE