Ennesimo rilascio della WWE nel suo backstage: questa volta due volti noti



by ROBERTO TRENTA

Ennesimo rilascio della WWE nel suo backstage: questa volta due volti noti

Negli ultimi mesi del 2021, la WWE era tornata a tagliare in maniera sostanziale i suoi roster, effettuando dei rilasci anche abbastanza importanti che avevano portato via dai ring della federazione personaggi molto famosi, del calibro di Nia Jax, Karrion Kross, Keith Lee, Ember Moon e molti altri.

Tra i tanti, quello che sicuramente aveva fatto più scalpore era stato il nome di Nia Jax, ex campionessa mondiale della compagnia di Stamford, nonchè ex campionessa tag team di recente, in coppia con Shayna Baszler, con le due che avevano iniziato anche un feud non appena Nia si è assentata dalla WWE.

Purtroppo, però, i nomi che la WWE ha voluto rilasciare sono stati veramente molti, a cavallo tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022, sia nel main roster che ad NXT, dove la compagnia dei McMahon ha colpito anche il backstage e la dirigenza, eliminando nomi di peso come William Regal, Road Dogg, Dave Kapoor e molti altri membri fondamentali della squadra messa su da Triple H.

La WWE rimuove definitivamente altri due producer

Nell'ultima settimana, era emersa online la notizia o meglio il rumor che portava fuori dalla compagnia dei McMahon altri due producer noti al pubblico, ovvero l'ex campione Intercontinentale e di coppia della compagnia, Curtis Axel e Ariya Daivari, con i due che ultimamente erano stati affiancati al team creativo della federazione, per creare nuove storyline e per dare ulteriori spunti ala squadra di lavoro della WWE.
A quanto pare, dopo alcune settimane di attesa, in cui i due sarebbero dovuti essere inseriti in maniera ufficiale nel team creativo, la WWE ha deciso di eliminarli dall'organico, licenziandoli prima del tempo, con il noto sito PW Insider che ha confermato ufficialmente la cosa solo nelle ultime ore.

Quello che era un rumor nefasto, quindi, si è rivelata essere la verità cruda e diretta per due ex volti noti della federazione, che fino a qualche anno o mese fa lavoravano settimanalmente davanti alle telecamere della WWE, uno nel B Team con Bo Dallas e l'altro a 205 Live. Per i due adesso si aprono le strade delle compagnie indipendenti o altri progetti magari non legati al pro-wrestling.