Altra pietra miliare per Roman Reigns ed il suo regno da campione in WWE

Dopo i 700 giorni da Universal Champion, arriva un altro grande riconoscimento per il Tribal Chief

by Roberto Trenta
SHARE
Altra pietra miliare per Roman Reigns ed il suo regno da campione in WWE

Al ritorno a sorpresa di Brock Lesnar di qualche venerdì sera fa a Friday Night SmackDown, molti fan della WWE sono rimasti sconvolti e scioccati, quando la Bestia ha attaccato Roman Reigns e la sua Bloodline, organizzando così il settimo incontro tra i due e il loro terzo major dell'ultimo anno.

Roman Reigns ha vinto entrambi i match precedenti, avvenuti a Crown Jewel ad Ottobre e a WWE WrestleMania 38 nel mese di Aprile, l'ultimo dei quali ha raccolto reazioni negative da parte di tanti fan e critici ed entrambi validi per un titolo (o anche due) principali.

Dopo che un infortunio ha messo da parte Randy Orton come prossimo avversario di Reigns, la WWE ora avrà un altro match tra Reigns e Lesnar, ancora una volta a SummerSlam di quest'anno, questa volta in un Last Man Standing match, nella quale inizialmente ci sarebbe dovuto essere proprio The Viper.

Roman Reigns raggiunge i 100 giorni da WWE Champion

Se negli ultimi anni Roman Reigns è andato a sgretolare record su record, l'ultimissimo anno è stato veramente il migliore dell'intera carriera del Tribal Chief della famiglia Anoa'i, con Roman che ha ancora ai suoi fianchi il titolo di Universal Champion vinto a Payback l'ormai lontano 30 Agosto del 2020, con il suo regno che dura da circa 700 giorni, in un record assoluto del titolo mondiale dello show blu, mai visto prima per quella cintura in tutta la storia della compagnia.
Al momento, però, le statistiche si stanno anche cominciando a concentrare sul titolo WWE, con il campione assoluto di entrambi i titoli mondiali della federazione, che è arrivato anche a quota 100 giorni con la sua seconda cintura alla vita.

Ovviamente, il record assoluto del titolo WWE è ben lontano, con il record storico di Bruno Sammartino che probabilmente rimarrà invariato per sempre, vista la mole mastodontica di giorni in cui è stato campione il nostro orgoglio italiano, quando la WWE si chiamava ancora WWWF.
Nonostante ciò, Reigns continua comunque a mietere vittime su vittime e a macinare giorni su giorni con i suoi regni da campione mondiale, con il nome di Lesnar che sembra essere l'ultima speranza di quella larga fetta di pubblico del WWE Universe che non lo sopporta più come campione mondiale della compagnia.

Roman Reigns
SHARE