La WWE ufficializza un match titolato a Raw per stanotte



by   |  LETTURE 672

La WWE ufficializza un match titolato a Raw per stanotte

Il cambio titolato per lo Smackdown Women's Championship andato in onda a Money in the Bank non è stato l'unico grande cambio titolato della compagnia di Stamford nella nottata del ppv, con un altro match che ha visto uscire come vincitore un ex WWE Champion dalla sua contesa, sebbene il match fosse per una cintura secondaria di Monday Night Raw.
A vincere il match tra Theory e Bobby Lashley, dopo la vittoria di Liv Morgan su Ronda Rousey, ci ha pensato infatti l'All Mighty della WWE, il quale è riuscito ad uscire dall'attacco del giovane protetto da Vince McMahon, inserendolo nella sua Hurt Lock e facendo cedere Theory in pochissimi secondi.

Bobby Lashley arriva così a quota tre titoli degli Stati Uniti vinti, con l'All Mighty che sembrava aver già concluso il suo feud contro il ragazzo dei selfie, il quale era previsto per iniziare la sua faida contro John Cena, se i rumors che giravano da settimane fossero stati confermati e cioè che il ragazzo sarebbe dovuto andare a combattere contro John Cena in quel di Summerslam, mentre invece Lashley vs Theory è stato confermato come rematch del Big Four estivo, visto che della presenza di Cena non c'è ancora traccia.

Bobby Lashley metterà in palio la sua cintura a Raw

Nelle ultime ore, la WWE ha confermato come l'All Mighty della federazione istituirà una open challenge valida per il titolo degli Stati Uniti nella puntata di Monday Night Raw di questa notte, che andrà in onda sui teleschermi di USA Network come ogni settimana.

Al momento non sappiamo ovviamente chi risponderà alla sfida lanciata dal massiccio wrestler di Raw, anche perché il suo sfidante di Summerslam sarà invece previsto in un match 1 vs 1 con Riddle. Tra le tante apparizioni che vedremo stanotte, ci sarà anche quella della Bestia della WWE, che tornerà dopo l'apparizione di Smackdown, nella quale ha lanciato la sua sfida all'acerrimo nemico Roman Reigns, con Brock Lesnar che apparirà così dopo diversi mesi anche sui teleschermi di Monday Night Raw, in vista del suo Last Man Standing Match di Summerslam, contro il Tribal Chief della federazione dei McMahon.

Insomma, parecchia carne al fuoco per la WWE questo lunedì, con i fan che non stanno già più nella pelle in attesa di vedere cosa accadrà nelle tre ore di wrestling su USA Network.