Nuove pesanti accuse per Vince McMahon: avrebbe pagato altre donne

Purtroppo il curriculum delle cattive azioni di Vince McMahon si arricchisce

by Rachele Gagliardi
SHARE
Nuove pesanti accuse per Vince McMahon: avrebbe pagato altre donne

Arrivano altre notizie sulla situazione di Vince McMahon al momento, che è sotto indagine da diverso tempo ormai dopo l’uscita della notizia che avrebbe pagato una sua ex dipendente per tenere nascosta la loro relazione.

Continuano ad uscire dettagli che lasciano a bocca aperta

È sempre il Wall Street Journal a parlarne e noi approfondiamo la cosa con i colleghi di Sportskeeda: “Secondo un articolo del Wall Street Journal, Vince McMahon avrebbe pagato 12 milioni di dollari in denaro silenziosamente a quattro diverse donne affiliate alla WWE. L'articolo afferma che gli accordi impediscono alle donne di parlare legalmente della loro relazione o di fare rivendicazioni contro l'ex presidente della WWE.

Uno degli accordi avrebbe coinvolto un accordo con una ex wrestler che è stata pagata $7,5 milioni, che è stata costretta a fare s*sso orale con McMahon. In seguito ha subito conseguenze contrattuali una volta che ha resistito ad ulteriori interazioni s*ssuali con lui.

Un altro patto prevede presumibilmente che Vince McMahon paghi un milione di dollari per mantenere una relazione s*ssuale iniziata da lui in silenzio. L'ultimo accordo riportato ha comportato l'invio da parte di Vince di immagini esplicite e non richieste di se stesso ad una dipendente che era anche soggetto a molestie s*ssuali. È stato deciso di pagarla all'incirca un milione di dollari."

Se tutto questo dovesse essere vero sarebbe un duro colpo ulteriore per Vince McMahon, che davvero è nei guai con tutte le cose che ha combinato in questi anni a capo della WWE in un mondo che purtroppo ancora oggi funziona in questo modo.

Vi ricordiamo che ora è Stephanie McMahon che si sta occupando della compagnia mentre proseguono le indagini, come stabilito nel mese di giugno: “Gli amministratori indipendenti continuano la revisione della presunta cattiva condotta esecutiva. Stephanie McMahon nominata CEO ad interim e presidente ad interim.” 

Dopo questa temporanea elezione, Stephanie aveva scritto: “Fino alla conclusione dell'indagine sulle recenti accuse, sono onorata di assumere il ruolo di Presidente ad interim e CEO. Amo la @WWE e tutto ciò che continua a fare per intrattenere miliardi di persone in tutto il mondo.”

Vince Mcmahon
SHARE