Rivelato chi potrebbe celarsi dietro il video di Money in the Bank?



by   |  LETTURE 2492

Rivelato chi potrebbe celarsi dietro il video di Money in the Bank?

Durante la diretta di Money in the Bank, la federazione di Stamford ha mandato in scena un video in pieno stile "Wyatt Family", con i fan che hanno infatti fatto diventare il nome dell'ex leader della stable WWE virale sui social nella nottata.

Nel video, non si vedono però volti di nessun tipo, con la federazione che ha inquadrato solo tombe, case abbandonate, lampadine semi-spente e una figura maschile che cammina. Ora il dubbio dei fan è tra Gable Steveson, vincitore di una medaglia d'oro alle ultime olimpiadi, che ancora non ha debuttato ufficialmente sui ring della WWE nonostante abbia firmato un contratto diversi mesi fa e Bray Wyatt, il quale era vociferato al rientro qualche settimana fa, per aver cambiato di nuovo il suo nome su Twitter in "Wyatt 6"

Il dubbio su Steveson nasce dal fatto che la WWE abbia inquadrato una medaglia appesa nella boscaglia, con i fan che hanno pensato subito al vincitore delle olimpiadi apparso a Wrestlermania sul ring, per prendersela con Chad Gable, ma ci potrebbe essere dell'altro.

Edge si nasconde dietro al video di Money in the Bank?

A quanto pare, secondo gli ultimi indizi arrivati onine grazie al solito Sean Ross Sapp del sito Fightful, non ci sarebbero nè Bray Wyatt né Gable Steveson dietro al video misterioso dell'ultimo ppv della compagnia dei McMahon.

Il nome clamoroso emerso invece dall'aggiornamenti di Ross Sapp, risponderebbe a quello della Rated R Superstar rimasta a casa per vendere l'infortunio procurato dalla sua ex stable, la Judgment Day: Edge. Nel suo intervento, Sean Ross Sapp ha infatti affermato:

"A WWE Money in the Bank, alcune strane vignette sono andate in onda in sequenza, lasciando in molti a speculare su chi potesse essere.
Il piano di lavoro sembra che porti totalmente ad Edge.

Ci sono diversi elementi che lo indicano, specialmente le croci che rappresenterebbero Christian. I guanti degli Hardy, gli occhiali dei Dudley Boyz ed altri riferimenti di questo tipo, molto evidenti, ma anche ben nascosti"