Cody Rhodes rivela il consiglio più prezioso che gli ha dato suo padre

Cody Rhodes è tornato in WWE dopo ben sei anni

by Simone Brugnoli
SHARE
Cody Rhodes rivela il consiglio più prezioso che gli ha dato suo padre

Il ritorno di Cody Rhodes in WWE è stato uno degli eventi più sorprendenti di questa prima parte di stagione. Nessuno si aspettava che ‘The American Nightmare’ – fondatore della All Elite Wrestling nel 2019 – decidesse di tornare indietro dopo sei anni.

Cody ha ricevuto una splendida accoglienza a WrestleMania 38, dove si è tolto lo sfizio di battere un autentico fuoriclasse come Seth Rollins. Rhodes ha impiegato poco tempo per dimostrare di essere uno dei migliori performer in circolazione, lasciando a bocca aperta sia i suoi colleghi che gli addetti ai lavori.

Durante la sua carriera, il wrestler di Marietta si è aggiudicato due volte il titolo Intercontinentale, tre volte il WWE Tag Team Championship e tre volte il World Tag Team Championship. Ha inoltre detenuto una volta ciascuno il ROH World Championship e l’NWA World Heavyweight Championship.

Rhodes si è procurato un serio infortunio ai muscoli pettorali poco prima di Hell in a Cell e dovrà restare ai box per diversi mesi. Ospite nell’ultimo episodio di ‘Grit and Glory’, l’ex star della AEW ha ricordato il consiglio che gli diede suo padre Dusty prima che iniziasse la sua avventura nel wrestling.

Cody Rhodes ha stupito tutti

“Sapeva che quella conversazione sarebbe arrivata un giorno o l’altro. Non dimenticherò mai le sue parole. Mi ha detto che dovevo ambire a diventare il migliore. Mi ha fatto sentire davvero bene.

Poi ha stilato una sorta di tabella di marcia. Ha menzionato la OVW, poi ha citato il Missouri e mi ha fatto capire che poteva essere utile un salto in Giappone. Mio padre non era soltanto di supporto, ma voleva far parte della mia squadra” – ha raccontato Cody.

Di recente, Rhodes è stato elogiato dal WWE Hall of Famer Mick Foley: “Ricevette una miriade di critiche quando decise di lasciare la WWE nel 2016. La gente dovrebbe ammettere che ha fatto la cosa giusta all’epoca.

Cody era convinto di poter fare di più e i fatti gli hanno dato ragione. Bisogna soltanto fargli i complimenti”.

Cody Rhodes
SHARE