La WWE modifica la card di Money in the Bank a Smackdown - SPOILER

Nell'ultimo episodio dello show blu, la WWE ha apportato nuove modifiche alla card del prossimo ppv

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE modifica la card di Money in the Bank a Smackdown - SPOILER

A quanto pare, dopo aver visto lo spostamento di sede da parte della WWE per il suo prossimo ppv, Money in the Bank, con i McMahon che hanno scelto una sede più piccola per la poca vendita di biglietti e con la UFC che è particolarmente seguita a Las Vegas, sembra che la compagnia dei McMahon avrà ulteriori problemi per il ppv che andrà in onda questa notte, con una guerra di ascolti non indifferente.

Secondo quanto riportato da Dave Meltzer, durante la sua ultima newsletter del Wrestling Observer, i due ppv delle compagnie rivali (benchè in due mercati differenti), potrebbero essere mandati in onda nella stessa fascia oraria, con un accavallamento di circa un'ora e mezza che potrebbe mettere in seria difficoltà la WWE, per quanto riguarda il pubblico che assiste da casa all'evento.
Durante la nottata di ieri, comunque, la dirigenza della WWE ha voluto apportare le ultime piccole modifiche al suo ppv, con gli ultimi inserimenti nella card dell'evento, che sono state fatte nell'episodio dello show blu della FOX.

Madcap Moss è l'ultimo membro del Money in the Bank Ladder match maschile

Teoricamente, già nella puntata di Monday Night Raw di lunedì, avremmo dovuto scoprire chi era l'ultimo partecipante al Money in the Bank Ladder match maschile dell'omonimo ppv che andrà in onda stanotte, con Ezekiel e Kevin Owens che si sarebbero dovuti scontrare tra loro per l'ultimo posto all'interno del match con le scale.

Vista l'indisponibilità di Owens a prendere parte allo show, la WWE ha dovuto modificare i suoi piani, andando a mandare in scena un match a più uomini all'interno della card di Smackdown di questa notte. A prendere parte alla contesa, ci hanno pensato: Happy Corbin, The Miz, Ezekiel e Madcap Moss, con il vincitore che è stato proprio l'ex galoppino di Happy Corbin, il quale si è ormai liberato dalle sue catene, da diverse settimane e che ha chiuso anche il suo feud con lui con successo, con una grande vittoria.
A mettere fine alla contesa, ci ha infatti pensato Moss, andando a schienare Ezekiel, con l'atleta che va ad aggiungersi ai già qualificati Drew McIntyre, Sheamus, Seth Rollins, Omos, Sami Zayn e Matt Riddle.

Money In The Bank Smackdown
SHARE