Eric Bischoff vede un grande futuro per Kevin Owens



by SIMONE BRUGNOLI

Eric Bischoff vede un grande futuro per Kevin Owens

Durante la sua carriera in WWE, Kevin Owens si è aggiudicato una volta l’NXT Championship, una volta il titolo Universale, due volte l’Intercontinental Championship e tre volte lo United States Championship.

In precedenza, si era messo in mostra in federazioni indipendenti come la Ring of Honor, la Combat Zone Wrestling e la Pro Wrestling Guerrilla. Il 2 aprile, nel main event della prima notte di WrestleMania 38, il canadese ha invitato Stone Cold Steve Austin al suo show, prima che i due si scontrassero in un ‘No Holds Barred match’ (vinto da Austin).

In seguito, ‘KO’ ha dato inizio ad un’accesissima faida con Ezekiel, non credendo che quest’ultimo fosse davvero il fratello di Elias. A Hell in a Cell, Kevin ha avuto la meglio proprio su Ezekiel. Il ‘Prizefighter’ milita in WWE da otto anni, tanto da essere diventato uno dei cardini dell’azienda.

Dopo essersi fatto le ossa a NXT è stato trasferito nel main roster, dove ha esordito contro John Cena. Nell’ultima edizione del podcast ‘Strictly Business’, Eric Bischoff ha speso belle parole per Owens.

Bischoff crede molto in Kevin Owens

“La WWE e Kevin Owens hanno fatto un ottimo lavoro assieme. KO è migliorato tantissimo grazie al duro lavoro e fra un paio d’anni sarà ancora più grande” – ha dichiarato Bischoff.

Eric ha parlato anche del suo futuro: “Non accetterei di ricoprire un ruolo a tempo pieno in WWE o in AEW, indipendentemente dal compenso che mi venisse offerto. Per quanto io adori esibirmi e stare davanti alle telecamere, sono sempre stato un tipo realista.

Sono contento di fare qualche apparizione alla mia età, ma non ho intenzione di lavorare nuovamente a tempo pieno. Quella nave è salpata per me, è nel mio specchietto retrovisore. Sono orgoglioso quando ripenso a ciò che sono stato in grado di fare durante la mia carriera, ma quel tempo è passato e non ho rimpianti”.

Bischoff ha affrontato la questione del GOAT: “Il primo nome che mi viene in mente è senza dubbio quello di The Undertaker. Ha avuto un impatto straordinario su questo business”.

Eric Bischoff Kevin Owens