Jim Ross: "I fan erano stufi di King Of The Ring"



by   |  LETTURE 529

Jim Ross: "I fan erano stufi di King Of The Ring"

Il leggendario commentatore di wrestling Jim Ross ha svelato il motivo per cui pensa che la WWE abbia cancellato il ppv King of the Ring. King of the Ring era un evento fondato nel 1985 quando la WWE si chiamava ancora World Wrestling Federation. Durante questo periodo, è stato considerato uno dei principali eventi nel calendario della federazione, insieme a SummerSlam, Royal Rumble e WrestleMania. Con il passare degli anni però, la fama del King Of The Ring è andata via via a diminuire. Così Jim Ross ha voluto parlare del ppv ormai cancellato.

Jim Ross: "King Of The Ring aveva fatto il suo tempo"

Nel suo ultimo podcast Grilling JR, Jim Ross ha dichiarato che non c'era nulla di sbagliato secondo lui nel cancellare il ppv: “Pensavano sicuramente che quei ppv aveva fatto il suo corso. È abbastanza semplice. Sai, non c'è un motivo particolare se non quello che penso abbiano semplicemente pensato che avesse fatto il suo tempo. Ormai era qualcosa di cui i fan si erano stufati e stavano cercando di andare avanti".

Il primo ppv King of the Ring in assoluto è stato nel 1993 al Nutter Center di Dayton in Ohio. L'Hall of Famer WWE Bret "The Hitman" Hart ha affrontato Bam Bam Bigelow nella finale del torneo quella notte. Nel corso degli anni, il torneo ha incoronato ben 22 re del ring, tra cui diversi Hall of Famers ed ex campioni WWE. L'ultimo ad aver vinto la corona è stato Xavier Woods del New Day a Crown Jewel dello scorso anno in Arabia Saudita.

Anche se King Of The Ring avrebbe fatto il suo tempo, molti fan conservano ancora bei ricordi del torneo e vorrebbero vederlo tornare in futuro. La WWE si dirige intanto verso la seconda metà dell'anno, probabilmente un annuncio per il suo ritorno potrebbe essere dietro l'angolo.

Inoltre, Jim Ross ha precedentemente svelato di non avere più il cancro alla pelle. L'Hall of Famer WWE ha riferito che per i dottori la guarigione delle ustioni da radiazioni sta procedendo piuttosto bene e nel giro di un anno tutto dovrebbe risolversi.