Road Dogg: "Naomi e Sasha Banks poteva evitare tutto ciò che è successo"

Road Dogg ha parlato della sospensione di Naomi e Sasha Banks dai programmi WWE

by Andrea Scozzafava
SHARE
Road Dogg: "Naomi e Sasha Banks poteva evitare tutto ciò che è successo"

Al podcast 'Oh You Didn't Know' di questa settimana, Road Dogg ha parlato della questione che ha portato Sasha Banks e Naomi a essere sospese dalla WWE.

Road Dogg: "Sasha e Naomi sono belle persone con cui lavorare"

Sulle sensazioni iniziali riguardanti Naomi e Sasha Banks: “Pensavo fosse qualcosa non così seria e il motivo per cui credevo fosse qualcosa del genere era perché ne parlavano così tanto in TV. Poi ho scoperto che era tutto reale e le stavano sospendendo sul serio. Ho pensato fosse qualcosa di studiato ma non era così. Penso che abbiano fatto la stessa cosa quando Stone Cold se ne è andato".

Sull'addio di Naomi e Sasha Banks: “Non credo che sia vantaggioso per nessuna delle parti coinvolte. Avrebbero potuto dire: 'Ci sono state differenze di vedute e siamo spiacenti di annunciare che dobbiamo togliere loro i titoli e organizzare un torneo'. Naomi è una delle persone più belle al mondo con cui lavorare e farebbe qualsiasi cosa tu le chieda. Aveva sempre idee e suggerimenti incredibili. Quando era a SmackDown, era la campionessa femminile all'epoca quando scrivevo lo show. Una gioia di ragazza con cui lavorare e una giovane donna anche molto simpatica. Sasha, stessa cosa. Giovane donna simpatica e grande wrestler professionista anche se in passato a volte si opponeva un po' al sistema. So che le persone, soprattutto i giovani si oppongono spesso al sistema. Ma la WWE prepara tutto per il successo di tutti e non ti metterebbe mai in una situazione negativa. Potresti sentirti triste o altro perché i tuoi sentimenti potrebbero essere feriti ma non è quello il problema. Sono decisioni professionali e non serve che tutto ciò sia preso sul serio".

Sul modo di vivere il pro wrestling: “So che la gente mi prende in giro, perché lo dico spesso. Ma è solo wrestling professionistico. Lo so, lo adoro. È la mia vita da quando sono nato e probabilmente sarà la mia vita fino alla mia morte. Ho una passione che non ha eguali. Ma se hai le tue priorità chiare, è solo wrestling professionistico. Sto facendo soldi. Sono in cima al mondo. Siamo i campioni di coppia. Potevano essere in TV vincendo ogni settimana. Perché fare tutto ciò? Non è facile scrivere un programma televisivo che vada bene a tutti. Penso che per ciò che avevano e stavano facendo Naomi e Sasha non c'era bisogno di tutto questo caos".

Road Dogg Naomi Sasha Banks
SHARE