Il ritorno di Brock Lesnar era nei piani della WWE già da tanto tempo?

Arrivano alcune notizia per far chiarezza sul ritorno di The Beast a SmackDown per affrontare Roman Reigns

by Rachele Gagliardi
SHARE
Il ritorno di Brock Lesnar era nei piani della WWE già da tanto tempo?

Come sappiamo nell’ultima puntata di Friday Night SmackDown, Brock Lesnar è tornato dopo una lunga pausa a seguito della sconfitta subita per mano di Roman Reigns ad aprile a Wrestlemania 38. The Beast è tornato a fine show cercando di offrire pacificamente la mano a Tribal Chief, che l'ha accettata, ma poi, in pieno stile Lesnar, tutta la Bloodline si è beccata una bella F5 venendo messa al tappeto per confermare ancora una volta tutta la sua potenza.

I fans sono rimasti scioccati e molti si sono anche arrabbiati perché abbiamo già visto questa sfida tra i due moltissime volte e diciamo che hanno quasi sempre deluso le aspettative di tutti.

L’evento più caldo dell’estate ha già qualche problema?

Poco dopo la messa in onda dello show blu, ci è stato comunicato sui social media che i due si sfideranno ufficialmente in un Last Man Standing, stipulazione logica dopo tutto quello che hanno passato, a Summerslam. 

Secondo un nuovo report di Fightful Select, questa volta non era nei piani originali far tornare Brock Lesnar per sfidare il Tribal Chief a Summerslam. Prima che la compagnia arrivasse a bookare l'ex campione WWE per questa sfida per lo show, il piano originale destinato al main event di Summerslam era quello di far tornare Randy Orton per affrontare Roman.

Ma con gli ultimi aggiornamenti su Randy, che suggeriscono che The Apex Predator abbia bisogno di un intervento chirurgico per i problemi alla schiena che lo stanno tormentando, e quindi dovrà rimanere fuori dai giochi per un po’ di tempo, si parla addirittura di tutto il 2022, Brock è stato chiamato a prendere il suo posto.

Le persone backstage sono state informate del ritorno di Brock a SmackDown intorno alle 17, tuttavia, il suo nome non è apparso nei programmi interni che vengono forniti a chi lavora per la compagnia. È stato anche aggiunto che il piano per il ritorno di Lesnar si è fatto strada in WWE già tre settimane fa, quando si pensa che la storia che coinvolge Vince McMahon e John Laurinaitis fosse già in corso, anche se le due cose non sembrano collegate.

Brock Lesnar Smackdown Roman Reigns
SHARE