Vince McMahon si dimette da CEO della WWE: Stephanie nominata presidente ad interim



by   |  LETTURE 1203

Vince McMahon si dimette da CEO della WWE: Stephanie nominata presidente ad interim

In un clamoroso colpo di scena, la WWE ha rilasciato un comunicato dove annuncia che Vince McMahon si dimetterà da CEO e Presidente della WWE temporanemante, con Stephanie McMahon che prenderà il posto ad interim, con effetto immediato.

Una donna al potere: si fa la storia

“Gli amministratori indipendenti continuano la revisione della presunta cattiva condotta esecutiva. Stephanie McMahon nominato CEO ad interim e presidente ad interim.

Stamford, Conn. - WWE (NYSE: WWE) e il Consiglio di Amministrazione hanno annunciato oggi che un Comitato Speciale del Consiglio sta conducendo un'indagine sulla presunta cattiva condotta del suo Presidente e CEO Vincent McMahon e John Laurinaitis, capo delle relazioni con i talenti, e che, con effetto immediato, McMahon si è volontariamente ritirato dalle sue responsabilità di CEO e Presidente del Consiglio fino alla conclusione dell'indagine. McMahon manterrà il suo ruolo e le responsabilità relative ai contenuti creativi della WWE durante questo periodo e rimane impegnato a collaborare con la revisione in corso.

Il Comitato Speciale ha nominato Stephanie McMahon CEO ad interim e Presidente ad interim: “Ho promesso la mia completa collaborazione all'indagine del Comitato Speciale, e farò tutto il possibile per sostenere l'indagine. Mi sono anche impegnato ad accettare i risultati e l'esito dell'indagine, qualunque essi siano", ha detto il sig. McMahon. 

“Amo questa azienda e mi impegno a lavorare con i direttori indipendenti per rafforzare la nostra cultura e la nostra azienda; è estremamente importante per me avere un posto di lavoro sicuro e collaborativo. Mi sono impegnato a fare tutto ciò che è in mio potere per aiutare il Comitato Speciale a completare il suo lavoro, compresa la messa a punto della cooperazione dell'intera azienda per aiutare nel completamento dell'indagine e per implementare le sue conclusioni", ha detto Ms. McMahon.

WWE e il suo Consiglio di Amministrazione prendono tutte le accuse di cattiva condotta molto seriamente. Gli amministratori indipendenti del Consiglio hanno assunto un consulente legale indipendente per assisterli in una revisione indipendente. Inoltre, il Comitato Speciale e WWE lavoreranno con una terza parte indipendente per condurre una revisione completa del programma di conformità della società, funzione HR e cultura generale. La società e il consiglio di amministrazione non prevedono ulteriori osservazioni fino alla conclusione dell’inchiesta."