Anche Cowboy Bob Orton parla dell'infortunio del figlio Randy in WWE



by   |  LETTURE 752

Anche Cowboy Bob Orton parla dell'infortunio del figlio Randy in WWE

Durante la puntata di Monday Night Raw andata in scena alcuni lunedì fa, ad aprire le danze dello show ci ha pensato Matt Riddle, ex campione di coppia di Monday Night Raw, il quale è apparso orfano del compagno Randy Orton, con Riddle che ha voluto anche spiegare il perché dell'assenza del suo partner.

A quanto pare, Orton sarebbe alle prese con un problema abbastanza fastidioso alla schiena, il quale lo ha costretto ad un periodo di riposo forzato, visto che negli ultimi anni Randy sta soffrendo parecchio sia per la schiena che per le spalle, suo punto debole da sempre.

Dopo una carriera ventennale, anche per lui cominciano i primi acciacchi, con Orton che molto probabilmente è fuori dalle scene per un problema fisico reale e non per un work della compagnia. Nel suo discorso, Riddle ha addirittura confermato come non potremmo rivedere più gli RK-Bro insieme, qualora il problema fosse più grave del previsto.
A quanto pare, nelle ultime ore sarebbe emersa anche la preoccupazione che per tale problema fisico, Orton potrebbe non tornare a lottare per tutto il 2022, con i fan che sono già mlto prooccupati della cosa, in attesa della sfida che era già scritta tra il Tribal Chief, Roman Reigns e lo stesso Legend Killer.

Anche Bob Orton parla dell'infortunio di Randy nella sua intervista

Ad intervenire in merito all'infortunio del pluricampione mondiale WWE, ci ha pensato nelle ultime ore anche il WWE Hall of Famer "Cowboy" Bob Orton, padre di Randy, visto anche nella faida contro The Undertaker a Wrestlemania 21.

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Bill Apter, il figlio di un altro storico wrestler americano, a sua volta, ha voluto affermare:

"Ha un po' di problemi alla schiema. Penso che dovrà adesso prendersene cura con della riabilitazione e tutto il resto.

Dopo più di vent'anni, lacrime e logorio per il suo corpo, è veramente troppo" A quanto pare, sembra che Randy sia arrivato quasi ad un punto di non ritorno a livello fisico, con il padre che ha confermato come l'atleta dovrà prendersi una bella pausa per sistemare i problemi alla schiena che il wrestler ha ormai da mesi e con la WWE ed i suoi fan che dovranno quindi fare a meno di lui, perché ovviamente la salute viene sempre prima di tutto.