Ex atleta dei McMahon: "La WWE costrinse degli atleti a tagliarsi i capelli per HHH"



by ROBERTO TRENTA

Ex atleta dei McMahon: "La WWE costrinse degli atleti a tagliarsi i capelli per HHH"

Uno dei personaggi più importanti degli ultimi 25 anni di WWE è indubbiamente Triple H, COO della compagnia dei McMahon, il quale si è anche sposato con la figlia del Chairman attualmente fuori dalle scene per alcuni problemi personali, Stephanie McMahon.

Dopo aver passato decenni sui ring della compagnia di famiglia, Triple H si è dovuto ritirare ufficialmente durante l'inizio di una delle serate dedicata a Wrestlemania 38, a causa di un problema cardiaco molto grave, che lo aveva portato alcuni mesi fa a farsi operare, con i medici dello staff della compagnia che gli hanno dovuto impiantare un defibrillatore interno, che lo aiuti con gli scompensi che il suo cuore ha ogni tanto.
Nel corso della sua maestosa carriera, però, Triple H ha avuto modo di lottare contro tutti i personaggi più grandi della storia recente e passata della WWE, da John Cena a The Undertaker, passando per l'amico fraterno Shawn Micheals e fino ad arrivare a Seth Rollins e Roman Reigns.

Tutti questi personaggi hanno contribuito a far diventare la carriera del Triplo una vera e propria icona degli ultimi anni di compagnia.

Rene Dupree parla del cambio di look forzato per alcuni atleti WWE dovuto a Triple H

Nel suo ultimo intervento fatto ai microfoni del suo Cafe De Rene, l'ex Superstar della WWE, Rene Dupree, visto per anni sui ring di Smackdown con il suo cane, Fifi e con una bandiera francese che facesse fischiare tutto il pubblico americano, ha voluto parlare anche di come la WWE abbia costretto letteralmente diversi atleti a tagliarsi i capelli, per non somigliare troppo a Triple H.

Nel suo intervento, Dupree ha infatti affermato:

"Ragazzi, è stato per colpa del genero, giusto? Test, Christian, anche te (Stevie Richards ndr), un mucchio di ragazzi è stato costretto a tagliarsi i capelli, giusto? Anche Val Venis".

A quanto pare, per non somigliare troppo ad una delle Superstar su cui la WWE puntava di più, la federazione ha quindi deciso di far cambiare direttamente look agli altri personaggi, con atleti che portavano i capelli lunghi ormai da anni e che si sono così trovati costretti a darci un taglio, solo per colpa del genero del Chairman, Vince McMahon.