Brisco: "Quello di luglio potrebbe non essere l'ultimo match di Ric Flair"

Il ‘Nature Boy’ tornerà sul ring il 31 luglio a Nashville

by Simone Brugnoli
SHARE
Brisco: "Quello di luglio potrebbe non essere l'ultimo match di Ric Flair"

All’età di 73 anni, Ric Flair ha deciso di rimettersi in gioco e di disputare un ultimo match. Il ‘Nature Boy’ tornerà sul ring il 31 luglio a Nashville, in quello che si prospetta come uno degli eventi più attesi dell’intero anno.

La scelta del 16 volte campione del mondo ha suscitato pareri contrastanti, visti gli innumerevoli problemi di salute con cui Ric ha dovuto fare i conti negli ultimi anni. Durante la sua lunga e gloriosa carriera, il fenomeno di Memphis è stato in grado di completare la Triple Crown sia in WWE che in WCW.

Nel 2012, è diventato il primo wrestler di sempre ad essere inserito per due volte nella WWE Hall of Fame, sia individualmente che come membro dei ‘Four Horsemen’. In una lunga conversazione su Sportskeeda, Gerald Brisco ha esternato tutta la sua preoccupazione per l’imminente ritorno sul ring di Flair.

Ric Flair tornerà sul ring il 31 luglio

“Sono preoccupato per Ric Flair e ritengo che non dovrebbe salire sul ring alla sua età. Lui ha detto che sarà il suo ultimo match, ma io non ne sono così sicuro” – ha affermato Brisco.

“Se dovesse superare questo test a pieni voti, conosciamo tutti l’indole di Ric. Non si limiterebbe ad un singolo incontro. Qualcun altro verrà da lui, gli offrirà una montagna di soldi e lo convincerà a farlo di nuovo.

Non sto dicendo che combatta per i soldi, è il suo dannato ego che lo spinge a farlo. Il carisma è uno dei fattori che gli hanno permesso di diventare una leggenda di questo business. Tuttavia, arriva un momento in cui devi mettere da parte quell’ego e renderti conto che hai 73 anni” – ha aggiunto Gerald.

Gli ha fatto eco Dutch Mantell: “Penso che Ric Flair lo stia facendo soltanto per vanità. Alla sua età e con tutti i problemi che ha avuto, non ci vuole un genio per capire che non è una decisione saggia.

La vanità è l’unica spiegazione che mi viene in mente. Mi auguro che non succeda niente di brutto”.

Ric Flair
SHARE