Road Dogg: "Ecco perché la WWE mi ha licenziato"

Nella sua ultima intervista, l'amico fraterno di Triple H parla delle famose teorie cospirazioniste nei suoi confronti

by Roberto Trenta
SHARE
Road Dogg: "Ecco perché la WWE mi ha licenziato"

NXT è stata recentemente al centro di un nuovo, clamoroso scossone negli ultimi mesi, con una nuova ondata di licenziamenti che aveva travolto anche nomi di primissimo piano nella storia non solo dello show ma dell'intera WWE.

E tra essi, oltre a William Regal, non può che spiccare Road Dogg, celebre anche per il proficuo lavoro svolto in passato come uomo chiave del team creativo di SmackDown. E proprio l'ex DX ha voluto salutare subito dopo i suoi tanti fan con un messaggio social in cui è stata evidente la sua amarezza.

Come noto, NXT ha attraversato alcuni importanti cambiamenti da quando il brand è stato rilanciato come NXT 2.0 lo scorso anno, e da allora sono state pericolosamente frequenti le ondate di rilasci. Addirittura diverse fonti americane (a partire da 'Fightful Select') hanno sollevato il sospetto che i vertici della WWE stiano operando in maniera meticolosa e inesorabile per allontanare da NXT ogni singola persona che Triple H aveva assunto nei ruoli cardine dello show.

Road Dogg parla dei complotti contro Triple H ed il suo staff

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Liam Alexander-Stewart, per ITRWrestling, Road Dogg ha voluto mettere fine alle famose teorie complottistiche contro di lui e contro i recenti licenziati di NXT, con l'amico fraterno del Triplo che ha infatti affermato:

"Quindi, guardate, in ogni teoria complottista, c'è sempre una manciata di verità, giusto? Ma non penso che questo sia il caso.

Penso che quello che hanno fatto, sia solo business. Perché sono stato dalla parte del business ed in questo business per gli ultimi dieci anni, lo guardo in maniera differente rispetto a come potrebbero farlo gli altri ragazzi, rispetto alla loro percezione.

Guardate, il fatto che loro abbiano tagliato me e mio fratello e altre 13 persone quel giorno, dal punto di vista di una decisione di business, li ha salvati dallo spendere circa 5-10 milioni di dollari all'anno. Sapete cosa vuol dire? Quindi da una prospettiva di business 'Hey, dobbiamo abbassare un po' i numeri qui'

Adesso, il mio nome purtroppo è finito lì in mezzo e tutti l'hanno preso come un toccare un ragazzo di Hunter. Non posso parlare di questo e non penso sia questo il caso. Penso fosse più che altro un 'Dobbiamo cacciare via un po' di persone'

Queste sono le persone che prendono più soldi, ad essere onesti con voi, ma chi altro possiamo mandare via per limare questi numeri? Vince ed io parlammo per messaggio, lo ringraziai per i dieci anni e per l'esperienza di vita e per gli ultimi dieci anni di buona paga".

Road Dogg Triple H
SHARE