Bill Apter fa chiarezza sulla situazione di Stephanie McMahon

Stephanie McMahon ha deciso di prendersi una momentanea pausa dalla WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
Bill Apter fa chiarezza sulla situazione di Stephanie McMahon

Tutti gli appassionati di wrestling sanno che Stephanie McMahon ha deciso di prendersi una momentanea pausa dalla WWE per trascorrere più tempo con la sua famiglia. “Da domani, lascerò la maggior parte delle mie responsabilità con la WWE.

La WWE è un’eredità di una vita intera per me e conto di tornare nell’azienda che amo dopo essermi concentrata sulla mia famiglia” – aveva scritto la figlia di Vince sul suo profilo Twitter.

Si tratta di una fase molto delicata per la famiglia McMahon: Linda – la moglie di Vince – non è stata per niente coinvolta negli ultimi anni e Shane si è allontanato dalla federazione all’inizio del 2022.

Secondo alcune indiscrezioni circolate sul web, Stephanie sarebbe stata costretta a lasciare la WWE. Ai microfoni di Sportskeeda, l’esperto di wrestling Bill Apter ha smentito categoricamente questa versione dei fatti.

Stephanie si è presa una pausa

“Non è assolutamente vero che Stephanie McMahon sia stata obbligata a lasciare la WWE. Vi posso assicurare che si tratta di una sciocchezza enorme” – ha esordito Apter con grande schiettezza.

“Vi dico per certo che è stata lei a volersi allontanare dalla federazione di Stamford” – ha aggiunto. Apter ha poi analizzato il quadro societario: “Se Vince McMahon si dimettesse oggi stesso o gli succedesse qualcosa di tragico, chi prenderebbe in mano la compagnia? Chi si siederebbe a capotavola? Non è facile dare una risposta in questo momento”.

Durante la stessa intervista, Bill ha voluto elogiare Randy Orton: “Non pensavo che la sua carriera si sarebbe protratta per così tanto tempo, devo essere onesto. La Vipera ha dimostrato di essere una leggenda assoluta di questo business, grazie anche ad una dedizione fuori dal comune.

La sua alleanza con Riddle, su cui molti erano scettici, ha dato un nuovo slancio alla sua avventura in WWE. Pochissimi atleti sono stati in grado di fare ciò che ha fatto Randy. Sto osservando con grande curiosità la sua evoluzione.

È ancora al top a 41 anni, dopo essere stato il più giovane campione del mondo nella storia della WWE”.

Stephanie Mcmahon
SHARE