Paige e l'addio alla WWE: "Sono stati loro a non offrirmi un altro contratto"



by   |  LETTURE 949

Paige e l'addio alla WWE: "Sono stati loro a non offrirmi un altro contratto"

Nelle ultime ore si è molto parlato del'addio alla WWE di Paige, ex campionessa di NXT ed ex campionessa del main roster, divenuta poi in un secondo momento anche una manager on-screen del main roster, dopo il suo infortunio al collo che non le ha più permesso di lottare sui ring della compagnia dei McMahon.

Da mesi, però, Paige non appare più davanti agli schermi della federazione, con l'atleta inglese che ha confermato come il suo contratto sta per scadere tra meno di un mese e non verrà rinnovato.
Con un messaggio di ringraziamento che suona molto come un addio, Paige ha confermato come un giorno è molto probabile che tornerà sul ring, non per forza quelli della compagnia di Stamford, ma che comunque non ne fa una colpa della WWE, se la federazione non è riuscita a mantenerla on-screen anche senza lottare, cosa che invece era riuscita meglio con Daniel Bryan, nel suo periodo di inattività.
Dopo questo lungo messaggio, sono partiti però immediatamente i rumors sul possibile addio dalla WWE di Paige, con conseguente spostamento sui ring della AEW della famiglia Khan, con diversi addetti ai lavori e diversi fan che sono ormai certi, che l'atleta inglese abbia preso questa strada, per vedere se lo staff medico della All Elite sia in grado di dichiararla abile a tornare a lottare, a differenza di quello della WWE, cosa che stava facendo anche Edge prima del suo ritorno sui ring WWE di qualche anno fa.

Paige rivela che a non volere un nuovo accordo sia stata proprio la WWE

In una delle sue ultime live sul suo canale Twitch, l'atleta inglese ormai quasi ex WWE, ha voluto confermare come a non richiedere un nuovo accordo, sia stata proprio la compagnia dei McMahon, con la WWE che non solo non le ha proposto nessun nuovo accordo, ma le ha fatto sapere che al momento non ci sono piani nè spazi per lei sui teleschermi della compagnia, come visto ampiamente negli ultimi mesi.


Adesso bisognerà vedere cosa deciderà di fare Paige nel suo futuro, se continuare a inseguire i suoi sogni nel mondo del pro-wrestling, magari cercando una compagnia il cui staff medico acconsentirà di farla salire sul ring o magari trovare un ruolo per lei sempre on-screen, ma non in maniera attiva, magari facendo da commentatrice, manager, dirigente o qualsiasi altro ruolo che non preveda il combattere sul ring.