Jim Cornette ritiene che Liv Morgan non sia una wrestler credibile

Liv Morgan non convince a pieno gli addetti ai lavori

by Simone Brugnoli
SHARE
Jim Cornette ritiene che Liv Morgan non sia una wrestler credibile

La pandemia globale ha colpito anche il business dell’intrattenimento sportivo, provocando una grave crisi. La WWE è stata obbligata ad adottare una serie di misure drastiche e impopolari per evitare il fallimento, complice anche l’assenza dei fan nelle arene.

Negli ultimi due anni sono stati rilasciati moltissimi talenti e addetti ai lavori dietro le quinte, alcuni dei quali si sono trasferiti in AEW. La diffusione dei vaccini ha permesso alla federazione di Stamford di risalire la china, ma ci vorrà ancora tanto tempo affinché la situazione ritorni alla normalità.

Non a caso, le ondate di licenziamenti sono proseguite incessantemente e hanno generato una miriade di polemiche sui social. Tra le superstar che si sono messe in mostra nel recente periodo, è impossibile non citare Liv Morgan.

Fino a qualche mese fa, Morgan e Rhea Ripley facevano parte della divisione tag team, prima di intraprendere strade diverse. Nell’ultima edizione del suo ormai celebre podcast, Jim Cornette ha rivelato perché non è mai stato un grande estimatore di Liv.

Jim Cornette non è un fan di Liv Morgan

“La verità è che Liv Morgan è troppo graziosa per poter essere una wrestler credibile” – ha affermato Cornette con grande schiettezza.

“La WWE sta provando in tutti i modi ad elevare il suo personaggio, ma fatica tremendamente a renderlo credibile agli occhi dei fan” – ha rincarato la dose. Jim ha speso belle parole per Cody Rhodes, che è tornato in WWE dopo sei anni dimostrando di essere uno dei migliori performer in circolazione.

“Cody è nettamente la miglior superstar della WWE quando si tratta di registrare un promo. A differenza di tanti altri atleti, lui ha la capacità di sembrare naturale e di non guardare la telecamera mentre sta parlando.

Guarda l’intervistatore o l’intervistatrice e interagisce con lui/lei, il che lo rende molto più credibile rispetto alla maggior parte dei suoi colleghi. Le altre superstar dovrebbero imparare da lui. Rhodes mi sembra l’unico wrestler in grado di detronizzare Roman Reigns in questo momento. La loro faida potrebbe iniziare a breve e potrebbe culminare alla Royal Rumble 2023”.

Jim Cornette Liv Morgan
SHARE