Mick Foley: “Ecco quando è stata la mia ultima conversazione con Vince McMahon”



by RACHELE GAGLIARDI

Mick Foley: “Ecco quando è stata la mia ultima conversazione con Vince McMahon”

L’11 settembre 2021, la WWE ha fatto un tributo per il ventesimo anniversario del disastro delle Torri Gemelle, che ha tragicamente spezzato le vite di tantissime persone innocenti e di tanti volontari accorsi sul posto. Però questo tributo ha visto esclusa una WWE Superstar che è collegata direttamente a questo brutto incidente, ovvero Zelina Vega, che purtroppo ha perso il padre quel giorno.

Infatti doveva esibirsi il 10 settembre al Madison Square Garden, anche in onore del padre, ma la WWE ha tagliato il suo match, tra la rabbia e il dispiacere dei fans che hanno sentito molto questa cosa per la wrestler stessa. Successivamente intervista nel Cheap Heat Podcast, Zelina aveva poi raccontato delle scuse fatte personalmente dal Chairman nei suoi confronti per l’accaduto.

Mick Foley non ci sta e chiama Vince

Anche se la wrestler ha perdonato il Chairman della WWE, Mick Foley sul momento ha deciso di prendere le difese della donna, come raccontato di recente nel suo Foley is Pod.

"L'ultima volta che ho interagito con Vince è stato quando ero davvero arrabbiato per quello che ha fatto con Thea Trinidad [aka Zelina Vega]. Zelina Vega non ha avuto modo di lavorare allo spettacolo commemorativo del 9/11. Thea ha perso suo padre quel giorno nelle torri, e io ero dannatamente arrabbiato. Ero davvero arrabbiata, e non conosco Thea così bene, ma la conosco da quando è entrata nel giro, questa brillante ragazza dagli occhi stellati. 

Ho detto: ‘Ti garantisco, c'è una parte di lei, ogni volta che arriva l’11 settembre, che è ancora quella ragazza di 9 o 10 anni alla quale manca suo padre’. E Thea è tornata da me e mi ha detto: ‘Come lo sapevi? È esattamente come mi sento’.

Il motivo per cui sto parlando della situazione di Thea Trinidad è che Vince l'ha chiamata e si è scusato. Si era scusato anche quel giorno, e direi che si è fatto perdonare. Quindi penso che Vince meriti molto credito per avere la capacità di cambiare idea, ammettendo quando ha avuto torto. Ammette quando ha avuto torto e va avanti. Per lui non è così importante come lo è per noi."

Mick Foley Vince Mcmahon