Stephanie McMahon, perché è andata via? L'incredibile voce interna alla WWE

Sembra che il temporaneo allontanamento della figlia di Vince dalla compagnia nasconda profondi dubbi della dirigenza, e non solo.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Stephanie McMahon, perché è andata via? L'incredibile voce interna alla WWE

Continuano ad esserci grossi dubbi sui motivi che hanno indotto Stephanie McMahon a prendersi una pausa dagli impegni con la WWE. La notizia è ufficiale, non lo sono invece i motivi. Tanto che molti addetti ai lavori d'Oltreoceano si stanno domandando che cosa stia accadendo alla figlia predilettà del Chairman Vince McMahon.

Durante un'edizione speciale di "We're Live Pal", Andrew Zarian, Dave Meltzer, Bryan Alvarez e Garrett Gonzalez hanno parlato del congedo di Stephanie McMahon e delle storie che girano sulla sua decisione di allontanarsi, almeno temporaneamente, dalla WWE. Zarian ha detto di aver avuto una conversazione con qualcuno ai piani alti di Stamford, e a quanto pare su Stephanie c'è qualcosa che ancora non è stato detto.

"Vi dico solo questo, quella conversazione è stata molto bizzarra - ha ammesso Zarian -. Non mi aspettavo quella telefonata. È stata una telefonata che si è trasformata in una discussione su Steph. Così ho chiesto che cosa stia effettivamente succedendo. E, sapete che cosa? Ascoltando alcuni dei commenti, sono rimasto scioccato. Uno di questi arriva dal cuore delle persone che lavorano in WWE. E che conoscono a fondo le dinamiche interne della compagnia. Insomma, non si tratta di qualcuno che lavora nel catering".

In WWE non pensano che Stephanie McMahon sia una buona dirigente?

Ebbene, ciò che Zarian si è sentito dire è che pezzi grossi della WWE non sono convinti della bontà del lavoro di Stephanie McMahon. "Il commento era che internamente, c'erano dubbi su Steph e le sue capacità di dirigente - ha infatti affermato -. Molti di questi dubbi sono iniziati dopo che lei ha assorbito alcune delle responsabilità di Michelle Wilson, che se ne è andata. Una è la vendita di annunci e la sponsorizzazione. E il commento che ho trovato interessante è che a quanto pare gli investitori si stavano chiedendo perché questo tipo di affari ora non stia andando bene come prima".

"Internamente alla WWE si sono scatenate alcune domande sul motivo per cui il lavoro fatto da Stephanie McMahon non funzionava. Penso che un mese fa Claudine Lilien [la responsabile delle vendite globali e delle partnership della WWE, ndr] si sia occupata della cosa, ed è stata licenziata un mese fa. Da quel momento, Nick Khan si è assunto tutte queste responsabilità. Quando il problema di Shane è accaduto alla Royal Rumble, la WWE è stata abbastanza veloce nel dire, sì, è stato mandato a casa per tutti i motivi che avete sentito, giusto? Non mi aspettavo che le stesse parole venissero usate per Steph, perché alla fine i McMahon sono i McMahon e sono le persone che in quella compagnia godono di più protezione".

Peraltro Dave Meltzer ha riferito di aver parlato con qualcuno che gli avrebbe confermato come la WWE si sia sforzata per tenere nascosta la storia di Stephanie McMahon. Ma questo sarebbe un caso in cui la mano sinistra non sa cosa sta facendo la mano destra, perché la fonte di Zarian voleva chiaramente che la storia fosse invece resa pubblica.

Stephanie Mcmahon
SHARE