Clash at the Castle sarà il ppv WWE più grande dopo Wrestlemania



by   |  LETTURE 1853

Clash at the Castle sarà il ppv WWE più grande dopo Wrestlemania

La WWE ha annunciato tramite un comunicato sul proprio sito internet WWE.com, che il premium live event che si terrà sabato 3 settembre al Principality Stadium di Cardiff in Galles, si chiamerà Clash at The Castle, con la compagnia di Stamford che ha anche registrato il marchio.

Questo ppv era nell'aria ormai da qualche anno, ovvero da quando la compagnia dei McMahon aveva deciso di portare in scena un grande evento su suolo europo, per accontentare i fan di lunga data della compagnia, ma anche quelli più giovani, i quali insistevano per avere un grande evento a pagamento su suolo inglese o comunque europeo, con l'ultimo ppv della WWE arrivato in UK che era Summerslam del 1992.

Dopo aver visto un'incredibile edizione dello show estivo per eccellenza della compagnia dei McMahon, ai fan europei non è stata data più l'occasione di vedere le Superstar della compagnia in uno show che non fosse un semplice tapings settimanale tv o un live event della compagnia nemmeno ripreso dalle telecamere.

Clash at the Castle e l'ingresso più alto di fan dopo Wrestlemania

A quanto pare, il prossimo ppv europeo targato WWE potrebbe arrivare a registrare dei numeri davvero impressionanti per un evento al di fuori degli Stati Uniti, con tale show che potrebbe arrivare a fare numeri più grandi delle notti in singolo dedicate a Wrestlemania 38, quest'anno.
Secondo il solito Wrestling Observer e la sua newsletter giornaliera, l'evento del prossimo 3 Settembre potrebbe arrivare a vendere circa 70000 biglietti, visto che le vendite della prima settimana sono schizzate subito a 30000, su un massimo di 40000 biglietti attualmente a disposizione per la vendita.
Un sold out completo, dovrebbe riuscire a far entrare nell'arena di Cardiff circa 69000 fan, con le notti dedicate a Wrestlemania 38 che hanno racimolato ben 10000 fan in meno ogni rispettiva notte.

Nell'ultimo intervento di Dave Melter, il noto giornalista ha voluto affermare:

"Sarà il più grande ingresso che non sia Wrestlemania della storia del pro-wrestling ed attualmente batte già molte Wrestlemania per quello che importa"