La situazione Sasha Banks-Naomi e WWE potrebbe a breve peggiorare ancora? Le ultime



by   |  LETTURE 1946

La situazione Sasha Banks-Naomi e WWE potrebbe a breve peggiorare ancora? Le ultime

Dopo aver annunciato durante Friday Night SmackDown di aver sospeso Sasha Banks e Naomi dopo aver abbandonato Raw ad inizio settimana a seguito di alcuni problemi nel backstage, adesso la WWE sta pian piano cancellando le due atlete da varie piattaforme e vari contenuti.

Dopo aver deciso di rimuovere addirittura il merchandising di entrambe le atlete dal proprio WWE Shop ufficiale, ora sono spariti anche i profili ufficiali delle due su Facebook, l’unica piattaforma social dei wrestler gestita dalla compagnia, perché infatti Twitter, Instagram e Tik Tok ad esempio, sono gestite interamente dai wrestler stessi oppure da assistenti personali, ma che non sono collegati alla WWE.

Stranamente, PWInsider ha fatto sapere come la WWE stesse ancora vendendo le magliette delle Boss N’ Glow e gli occhiali da sole caratteristici di Sasha Banks allo stand di merchandise durante l’ultima puntata di SmackDown dal vivo, ma sembra che a breve la situazione possa addirittura peggiorare più di così.

La situazione tra le campionesse di coppia e la WWE peggiorerà?

Secondo quanto riportato nelle ultime ore dai giornalisti del noto sito d'oltreoceano Wrestle Votes, la situazione tra le due parti potrebbe a breve addirittura peggiorare più di quanto visto finora, con i giornalisti del sito che hanno infatti riportato:

"Dopo aver parlato con diverse persone, possiamo arrivare alla conclusione che la situazione potrebbe a breve diventare anche peggio di come è attualmente, piuttosto che migliorare.

Mentre la maggior parte del supporto arriva online e sta dalla loro parte, all'interno della dirigenza sarebbero tutti del pensiero opposto" Dopo aver sentito diverse campane che sembravano supportare le due atlete che hanno abbandonato Raw rifiutandosi di lottare nel main event, come ad esempio Vince Russo, Mark Henry o CM Punk, arriva anche il pensiero della dirigenza, la quale sarebbe molto compatta contro tali prese di posizione, con i comportamenti poco professionali che vengono sempre condannati duramente da tutti all'interno degli ambienti WWE.