Sasha Banks era furiosa per il match cancellato per colpa di Ronda Rousey in WWE



by   |  LETTURE 2449

Sasha Banks era furiosa per il match cancellato per colpa di Ronda Rousey in WWE

Come abbiamo visto durante la card di Wrestlemania 38, Sasha Banks e Naomi hanno fatto squadra in un match a più tag team valido per i titoli di coppia femminile del main roster WWE, il quale alla fine è stato vinto proprio dalle due ragazze.

Dopo qualche settimana di regno, però, un clamoroso colpo di scena ha colpito i fan del WWE Universe ed i colleghi delle due, quando sia Sasha che Naomi hanno lasciato il backstage di Monday Night Raw, lasciando addirittura le loro cinture nell'ufficio di John Laurinaitis, dopo che la compagnia le aveva già annunciate e pubblicizzate per un match nel main event della serata, contro altre 4 atlete dello show rosso.

Dopo tale uscita di scena clamorosa, la WWE ha voluto diramare un comunicato nella quale oltre a scusarsi del cambiamento arrivato repentino, ha anche voluto beccare molto duramente le sue due campionesse, ree di non aver mantenuto un comportamento professionale.

A quanto pare, il malessere di Sasha Banks, andrebbe avanti già da prima di Wrestlemania, dove la ragazza era inizialmente prevista per un importantissimo match contro Charlotte Flair, poi passato in mano a Ronda Rousey, dopo un'ampia modifica, con la Baddest Woman on the Planet che è finita nel mirino di Charlotte Flair, dopo la vittoria della Rumble da parte dell'ex fighter di MMA.

Sasha Banks non ha digerito il suo cambio di match a Wrestlemania

Nel suo ultimo intervento ai microfoni della newsletter giornaliera del Wrestling Observer, Dave Meltzer ha voluto rivelare da quando il malessere di Sasha è iniziato nel backstage della compagnia, con il noto giornalista che ha infatti affermato:

"Sasha ha sempre avuto problemi, sapete, è andata su tutte le furie quando Ronda ha preso il suo spot a Wrestlemania, che sapete era destinato a Sasha Banks e Charlotte Flair già da mesi, l'ho già scritto questo.

Lei è poi stata spostata in basso (nella card ndr) e le hanno dato un match per i titoli tag team, come un contentino, solo perché era stata spostata in basso" A quanto pare, quella è stata la prima goccia che ha cominciato a far riempire il vaso della sopportazione della ragazza, la quale si è vista mano mano mettere da parte, fino a quando ha sentito le idee del creative team per l'ultimo episodio dello show rosso della compagnia.

Da quel momento in poi, Sasha non ha più ragionato, abbandonando il posto di lavoro nella maniera peggiore possibile.