WWE: Diverse decisioni di Becky Lynch hanno salvato Raw



by   |  LETTURE 4602

WWE: Diverse decisioni di Becky Lynch hanno salvato Raw

Nella nottata di lunedì, la WWE ha mandato in scena la sua ultima puntata di Monday Night Raw, con l'episodio che avrebbe dovuto trovare una nuova n°1 contender al titolo della campionessa Bianca Belair, uscita fuori da un Six Pack Challenge che avrebbe dovuto chiudere lo show nel suo main event.

Dopo aver annunciato tale segmento però, abbiamo visto backstage Becky Lynch parlare con Adam Pearce, chiedendogli di darle la vittoria a tavolino per una fuga di Sasha Banks e Naomi dall’arena che ha fatto così annullare il Six Pack. 

Adam però le ha risposto che in realtà il main event si era trasformato in una sfida uno contro uno tra lei e Asuka, con il risultato che non sarebbe cambiato: la vincitrice avrebbe sfidato Bianca Belair per il titolo al prossimo premium live event.

Le brillanti idee di Becky Lynch

Dopo la famosa storia della sua volontà espressa a Vince McMahon di perdere il titolo contro Shayna Baszler a Wrestlemania 36, che però non è stata accolta dal Chairman, Becky è tornata a mandare over un’altra collega.

Infatti non solo è stata lei a salvare tutto proponendo di fare il segmento con Adam Pearce all’ultimo, dopo aver saputo della fuga delle due colleghe, ma si è anche offerta di perdere contro Asuka per permetterle di andare a Hell in a Cell contro la EST, cosa che effettivamente è accaduta.

Secondo Dave Meltzer nella sua Wrestling Observer Newsletter, le cose sono proprio andate così: "Un suggerimento è stato fatto, riferito da Lynch, di avere Lynch vs Asuka in un match singolo per un’opportunità titolata. Perché stanno cercando di evitare un match diretto con Belair e Lynch fino a un grande show in PPV. Lynch non poteva vincere qui, così Asuka ha schienato Lynch dopo aver soffiato il green mist nei suoi occhi quando Lynch in un primo momento ha cercato di utilizzare l'ombrello di Asuka come un oggetto esterno.”