William Regal: "In WWE il mio licenziamento era nell'aria"



by ANDREA SCOZZAFAVA

William Regal: "In WWE il mio licenziamento era nell'aria"

Durante l'ultimo episodio di The Sessions with Renee Paquette, William Regal si è unito allo show per parlare di quello che considera una delle più grandi perdite della WWE di quest'anno. Sin dall'addio di Cesaro alla WWE, i fan sono sempre più in fermento sulle sue prossime mosse e il suo futuro resta al momento ancora ignoto. Regal ha trascorso tanto tempo con Cesaro durante il suo periodo da direttore generale di NXT e secondo lui il Superman svizzero è uno dei talenti per cui avrebbe messo a rischio la sua reputazione.

William Regal: "Cesaro è un professionista esemplare"

Sul mettersi in discussione per alcuni talenti: "Ci sono solo quattro persone per cui sono andato da Mr.McMahon o da Triple H a mettere la mia reputazione in discussione. Non posso dirti se possono portarti soldi, ma dico sicuramente che sono incredibili in quello che fanno e sono professionisti esemplari. Saranno fantastici per rappresentare al meglio l'azienda. Tutto quello che si può desiderare da un wrestler sono Bryan Danielson e Cesaro".

Per quanto riguarda il futuro di Cesaro, Regal ha svelato che avrebbe fatto l'impensabile per avere l'ex campione degli Stati Uniti come parte del suo roster se fosse stato al comando della AEW: "Se le mie parole avrebbero valore e servono a qualcosa, ancora una volta dico che non si tratta di ciò che è giusto o sbagliato. Avere l'influenza di un grande professionista al 100% che tutti possono guardare e imparare, è tutto ciò che si può desiderare per essere come loro, un professionista esemplare. Questo non solo all'interno di un ring ma anche nella vita. Poi ovviamente serve anche capire che uno deve decidere da sé".

Sul suo licenziamento dalla WWE: "Me lo aspettavo e sapevo che prima o poi sarebbe arrivato. Ha perfettamente senso dal punto di vista di questo business. Non puoi far entrare qualcun altro quando tutti vengono ancora da me e mi chiedono cosa fare".

Una volta aver detto addio alla WWE a inizio anno, William Regal ha fatto il suo debutto in AEW durante Revolution. Adesso è il manager del Blackpool Combat Club, la stable composta da Bryan Danielson, Jon Moxley e Wheeler Yuta.