Theory si è innamorato del wrestling guardando John Cena



by   |  LETTURE 702

Theory si è innamorato del wrestling guardando John Cena

John Cena è unanimemente riconosciuto come uno dei migliori performer di tutti i tempi. Oltre ad essere un 16 volte campione del mondo, il fuoriclasse di Boston si è aggiudicato cinque volte lo United States Championship, due volte il World Tag Team Championship e due volte il WWE Tag Team Championship.

Ha inoltre vinto due edizioni del Royal Rumble match, tre edizioni dell’Elimination Chamber match e l’edizione 2012 del Money in the Bank. Negli ultimi anni, il leader della ‘Cenation’ si è allontanato dal ring per diventare una stella di Hollywood.

La sua ultima apparizione in WWE risale a SummerSlam 2021, l’evento più importante dell’estate, in cui è stato sconfitto da Roman Reigns al termine di una battaglia senza esclusione di colpi. Ospite nell’ultima edizione di ‘After the Bell’, il campione degli Stati Uniti Theory ha rivelato di essere sempre stato un grandissimo fan di Cena.

A soli 24 anni, Theory è diventato uno dei volti di punta della federazione di Stamford (oltre ad essere il più giovane United States Champion nella storia della WWE).

Theory vuole seguire le orme di John Cena

“John Cena è uno dei motivi che mi hanno spinto ad entrare in WWE” – ha ammesso Theory.

“Non andavo pazzo per l’intrattenimento sportivo, ma lo stile e il carisma di John Cena mi hanno avvicinato a questo business. John mi ha motivato ad intraprendere questa carriera e sono felice dei risultati che ho ottenuto finora” – ha aggiunto.

Ai microfoni di Sportskeeda, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha espresso la sua opinione su Theory: “Ha sicuramente le carte in regola per diventare un uomo di punta della WWE entro i prossimi due anni.

Tuttavia, mi sembra decisamente prematuro il confronto con John Cena. Quest’ultimo è un’icona assoluta della WWE ed è riuscito a trascendere il wrestling. Theory sta lavorando sodo per farsi un nome, ma è ancora presto per fare certi paragoni”.

Nell’episodio di Raw del 18 aprile, Theory ha battuto Finn Balor laureandosi campione degli Stati Uniti (il suo primo titolo in WWE).