Mickie James: “Non tutti avrebbero il coraggio di Sasha Banks e Naomi”



by RACHELE GAGLIARDI

Mickie James: “Non tutti avrebbero il coraggio di Sasha Banks e Naomi”

Durante un intervento a Busted Open Radio, la leggenda femminile Mickie James ha voluto dire la sua sulla situazione che sta caratterizzando la maggior parte delle news intorno alla WWE.

Infatti si è voluta esprimere a favore del pensiero che ha portato Sasha Banks e Naomi ad allontanarsi dall’ultima puntata di Monday Night Raw in segno di protesta per la cattiva gestione dei titoli e della categoria di coppia.

"Sasha è una star. 'Oh, altre compagnia saranno preoccupate di lavorare con loro?’ No, perché sono delle stars. Non puoi togliere nulla dal valore che hanno essendo over, dalle vendite del merch, dal talento, dalle capacità, dall’amore e passione per il business. Probabilmente è più per quello che è, per svelare tutto, come se stessero riversando il loro amore in qualcosa e si sentissero come se non fosse apprezzato. 

Questo è molto frustrante. Possiamo tutti capire com’è essere frustrati ad un certo punto. Sono sicura che tutti abbiamo avuto le nostre lamentele. Tu pensi che sia il potere dei social media, ma è la WWE che ha premuto il grilletto per far uscire il gatto dalla borsa [per rivelare il segreto ndr.]. La gente sente solo questo lato.”

La WWE si può fidare delle due?

Quando il co-host Tommy Dreamer ha detto di non essere sicuro sulla fiducia che la WWE potrebbe avere nel rapporto lavorativo con le due in questo momento, Mickie ha risposto: “Quando dici: ‘Si sono ribellate per loro stesse, ma la macchina continua ad andare avanti.’ Questa è la realtà di quando le cose arrivano a questo punto, non molte persone si difendono per loro stesse. 

Penso che ci siano molte volte in cui le persone vogliono dire qualcosa o si sentirsi in un certo modo o fare qualcosa e si sentono giustificate nel sentirsi in quel modo, come dovrebbero, tuttavia non dicono nulla e si stampano un sorriso in faccia e camminano là fuori e fanno un lavoro, che gli piaccia o no. L'abbiamo fatto tutti. È un'altra ragione per cui gli faccio un applauso perché si sono ribellate per loro stesse. È una grande affermazione ed è un peccato che abbiano sentito il bisogno di arrivare a quel punto ed è un peccato che la gente non faccia come loro quando arriva a quel punto.”

Sasha Banks Naomi