WWE: Arrivano importanti novità sul contratto di Naomi

Qualcosa sta bollendo in pentola per la ragazza che brilla

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE: Arrivano importanti novità sul contratto di Naomi

Dopo tutto quello che sta uscendo negli ultimi giorni a seguito dell’abbandono di Naomi e Sasha Banks durante Monday Night Raw, ovviamente si cerca anche di capire com’è la situazione per le due al momento nella compagnia. Dopo la diffusione della fake news sulla punizione che la WWE avrebbe deciso di proporre per le due, smentita immediatamente dal marito della Boss, non si sa ancora cosa potrebbe succedere alle due.

Però in un ultimo aggiornamento di Dave Meltzer nella sua Wrestling Observer Radio, veniamo a sapere che una delle due componenti delle Boss N’ Glow avrebbe una situazione contrattuale particolare che potrebbe essere in bilico.

Infatti non è noto esattamente quando scadrà il contratto di Naomi, ma si prevede che sarà presto. Lei infatti pare stesse contrattando con la compagnia per estenderlo e proseguire la sua carriera con i McMahon, come fa ormai da parecchi anni. Ovviamente con quello che è accaduto potrebbero esserci dei cambiamenti nella contrattazione o addirittura potrebbero già esserci stati ed è per questo che la wrestler ha deciso di ribellarsi tra le varie motivazioni legate al trattamento sbagliato del suo team e dei titoli che portano alla vita.

È tutto un work per inserire Naomi nella Bloodline?

Secondo Bully Ray, Naomi avrebbe ancora un futuro nella compagnia: "Hey, magari questa è tutta una grande storia per dividere le due ragazze e far entrare Naomi nella Bloddline. Non lo so. Se è un work, già lo amo. Questa sarebbe una mossa ai liveli di Heyman, fate attenzione ai dettagli di un work.”

Ieri però un commentatore di WWE Raw ha affermato con assoluta certezza che non si tratta di un work, ma che è tutto vero al 100%: “Non è un work. Questo è davvero accaduto. Tutto quello che la WWE sta dicendo è davvero accaduto. Ora, ovviamente ci sono molte versioni della storia. Non so perché Naomi e Sasha Banks se ne siano andate.”

Naomi
SHARE