Booker T commenta un possibile ritorno sul ring di Ric Flair



by   |  LETTURE 645

Booker T commenta un possibile ritorno sul ring di Ric Flair

Questa settimana a "The Hall of Fame", Booker T ha parlato del ritorno sul ring di Ric Flair e dei suoi possibili avversari.

Booker T: "Ric Flair tornerà subito a lottare"

Sul ritorno di Ric Flair a lottare: “Da una prospettiva nostalgica, penso che c'è la possa fare. Penso che possa fare bene a tutti un suo ritorno. Non sarà in WWE o in AEW ma sono sicuro che si potrà attirare la folla solo per vedere questo match di Ric Flair. Anche in questo stato, penso che le persone vorranno comunque andare a pagare per vederlo fare la sua classica passeggiata ancora una volta. Dico oggi che se Muhammad Ali tornasse, comprerei un biglietto per vederlo combattere contro Joe Frazier. Quindi, per i nostalgici se sei da qualche parte in giro e sei fan di Ric Flair probabilmente andrai a vederlo".

Sulle condizioni di Ric Flair per riuscire ad ottenere l'ok dei medici a competere sul ring: “Stavo solo leggendo che qualcuno sta chiedendo a Ric Flair di non poter lottare. I medici dovrebbero sapere se porre fine a tutto ciò. Solo per entrare nel quadrato per prendere i colpi, anche se il suo avversario è Jay Lethal, non penso che sia qualcosa che il dottore prescriverebbe. Non credo che Ric Flair stia pensando a ciò che i medici dicano. Una cosa che ho imparato su Ric Flair è che lui farà sempre a modo suo. Ric me l'ha detto personalmente, se potesse essere sul ring in questo momento lo farebbe sicuramente. La vita è breve e a volte devi capire come vuoi uscirne".

Su uno degli atleti migliori in questo momento della WWE, Finn Balor invece: “Lotta ad un livello molto alto. Ma quando prende il microfono ha un problema di credibilità. Quando vedi Steve Austin parlare, tu sai benissimo che se volesse, potrebbe fare quello che vuole e in ogni momento. Balor non ti dà la stessa sensazione. A volte è fantastico a saper convincere il pubblico con le sue abilità. Con Finn si vedono grandi mosse, molto spettacolari ma poca sostanza nelle sue parole”.