Arriva la punizione per Sasha Banks e Naomi? Il marito della prima smentisce tutto

Iniziano a diffondersi le prime voci delle possibili punizioni della WWE nei confronti del duo

by Rachele Gagliardi
SHARE
Arriva la punizione per Sasha Banks e Naomi? Il marito della prima smentisce tutto

Ovviamente nel gioco dei rumors che si stanno rimbalzando come una pallina da tennis i vari giornalisti americani e i relativi siti di wrestling news americani, siamo bombardati dal punto di vista di qualsiasi persona possa essere sotto i riflettori del business in quel campo.

L’ultima sparata in fatto di “come la WWE ha deciso di punire Sasha Banks e Naomi”, è stata fatta dal giornalista Brad Shepard, che in passato ha riportato diverse storie che sono risultate vere e ora ha provato a farcene sapere un’altra.

Infatti ha detto che Sasha Banks e Naomi sarebbero state punite dalla WWE con una sospensione dai live events della compagnia, scrivendo due cose: “Secondo una fonte in WWE con una diretta conoscenza della situazione, questa mattina la compagnia ha tolto Naomi e Sasha Banks dalle cards dei live events almeno fino alla fine di giugno”, aggiungendo poi: “Mi è stato detto che Naomi e Sasha Banks sono ora fuori dai live events per tutto luglio”

La smentita immediata da una fonte certa

Il problema è che è stato un po’ sfortunato questa volta a scriverlo e a finire su Ringside News, che tiene d’occhio tutto il panorama del wrestling, perché il tweet della testata giornalistica è stato visto dal marito di Sasha Banks, e suo costumista, Mikaze, che ha risposto: “Le str*****e che stanno vomitando fuori sono di un altro livello.”

Quindi sembra proprio che per ora non ci sia una punizione definitiva per le due, ma si spera che sia la WWE direttamente a comunicarla in via ufficiale, dato anche come ha trattato la notizia di quello che era accaduto con le due, attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale e sui social.

Non ci resta che aspettare quindi ulteriori notizie al riguardo, ma per ora vi invitiamo a prendere tutto con le pinze e a leggere comunque quello che viene scritto, anche per farsi un’idea della situazione e crearsi una propria opinione. Noi continueremo ad aggiornarvi e se volete monitorare ancora meglio la situazione, potete seguire Donne Tra Le Corde.

Sasha Banks Naomi
SHARE