Arriva il primo grande match per la card di Hell in a Cell della WWE - SPOILER

Dopo due grandi match in ppv, i due atleti si sfideranno anche all'interno della gabbia della compagnia dei McMahon

by Roberto Trenta
SHARE
Arriva il primo grande match per la card di Hell in a Cell della WWE - SPOILER

Il ritorno di Cody Rhodes in WWE ha lasciato tutti quanti a bocca aperta. Dopo sei anni di assenza, ‘The American Nightmare’ è apparso a WrestleMania 38 fra lo stupore generale. L’ex stella della AEW ha battuto Seth Rollins nell’evento più importante del calendario e si è ripetuto anche qualche giorno fa a WrestleMania Backlash.

Durante la sua carriera, il 36enne di Marietta si è aggiudicato due volte il titolo Intercontinentale, tre volte il WWE Tag Team Championship e tre volte il World Tag Team Championship. Ha inoltre detenuto una volta ciascuno il ROH World Championship e l’NWA World Heavyweight Championship.

Nel 2019 è stato uno dei fondatori della All Elite Wrestling, la nuova azienda guidata da Tony Khan, dove ha svolto anche il ruolo di vicepresidente esecutivo. Intervistato nel backstage subito dopo la vittoria a Backlash, Cody ha ribadito di voler conquistare il titolo mondiale.

Seth Rollins contro Cody Rhodes a Hell in a Cell

Durante la puntata di Monday Night Raw andata in onda questa notte, la WWE ha voluto iniziare a costruire il suo prossimo ppv, ovvero quello dedicato alle gabbie infernali, le Hell in a Cell, con la prima contesa dell'evento che sarà proprio il terzo scontro tra Seth Rollins e Cody Rhodes.

Dopo Wrestlemania e Wrestlemania Backlash, i due dovranno quindi vedersela all'interno della gabbia della WWE, con gli atleti che sicuramente non lasceranno nulla al caso ed utilizzeranno tutto ciò che è possibile utilizzare all'interno di un match del genere per la compagnia di Stamford.

Dopo aver visto un promo da parte di Cody al centro del ring di Raw, è partita la sfida per Hell in a Cell da parte del figlio dell'American Dream, con Seth che dal titantron ha voluto accettare di buon grado questa sfida, dicendo all'avversario "ci vediamo all'inferno".
Dopo i problemi avuti con le due campionesse di coppia, Sasha Banks e Naomi, le quali hanno abbandonato l'arena, la WWE è riuscita invece a costruire qualcosa di importante per il suo prossimo ppv, con la prima pietra che è stata messa per l'evento.

SHARE