Kevin Owens: "Non sarei mai arrivato in WWE senza Triple H"

Triple H ha annunciato il suo ritiro dal wrestling poco prima di WrestleMania 38

by Simone Brugnoli
SHARE
Kevin Owens: "Non sarei mai arrivato in WWE senza Triple H"

Triple H ha annunciato il suo ritiro dal wrestling poco prima di WrestleMania 38. Nel settembre 2021, The Game si era sottoposto ad una delicata operazione al cuore in seguito ad un evento cardiaco. Il rischio corso e la lunga riabilitazione lo hanno indotto ad abbandonare il desiderio di tornare a lottare.

HHH si era gradualmente allontanato dal ring negli ultimi anni, complici l’avanzare dell’età e la volontà di dedicarsi a tempo pieno al suo ruolo dirigenziale. Hunter è stato il principale artefice della nascita e del successo di NXT, avendo reso il marchio ‘Black and Gold’ una validissima alternativa agli show di Raw e SmackDown.

Il 14 volte campione del mondo ha fatto crescere numerosi talenti insieme al suo grande amico Shawn Michaels. Nella seconda notte di Mania, il ‘Cerebral Assassin’ è apparso brevemente per salutare il WWE Universe.

Triple H ha inoltre depositato i suoi stivali al centro del ring. Durante una recente intervista a ‘talkSPORT’, Kevin Owens ha speso bellissime parole per The Game.

KO ringrazia Triple H

“Non sarei mai arrivato in WWE senza Triple H” – ha esordito Owens con grande schiettezza.

“Gli devo tutto e non ho paura ad ammetterlo. HHH è stato l’uomo che ha contribuito di più al mio successo” – ha aggiunto il canadese. Kevin ha parlato anche del ritiro di Hunter: “Non era il modo in cui si sarebbe voluto ritirare, è stato molto sfortunato.

Tuttavia, credo che abbia preso la decisione giusta per se stesso e per la sua famiglia”. Dopo varie speculazioni, KO ha deciso di restare in WWE: “Vince McMahon è stato uno dei fattori che mi hanno convinto a restare a Stamford.

Lui voleva che io rimanessi nella sua azienda e ha preso parte alle trattative per il mio rinnovo. Questo posto è come una famiglia per me, dico davvero. Non intendo screditare la All Elite Wrestling, che è sicuramente una famiglia per gli atleti che ci lavorano.

Tuttavia, in WWE ci sono alcuni dei miei migliori amici. Mi hanno chiesto di restare e non ho avuto alcuna esitazione”.

Kevin Owens Triple H Wrestlemania
SHARE