WWE: il roster di Smackdown in netta difficoltà senza Roman Reigns



by   |  LETTURE 4019

WWE: il roster di Smackdown in netta difficoltà senza Roman Reigns

Nelle ultime settimane abbiamo visto Roman Reigns apparire sia Monday Night Raw che a Friday Night Smackdown, con il campione Universale nonché campione WWE della federazione di Stamford, che ha sbaragliato tutta la sua concorrenza, partendo dalla vittoria di Wrestlemania 38, dove ha battuto nientemeno che Brock Lesnar, ex WWE Champion e vincitore della Royal Rumble maschile di quest'anno.

Dopo aver battuto qualsiasi avversario gli sia passato davanti nell'ultimo anno e mezzo, da Daniel Bryan a Edge, passando per Cesaro e Big E, fino a Brock Lesnar, il Tribal Chief della compagnia ha lasciato i fan abbastanza interdetti con un clamoroso annuncio arrivato durante un house show della compagnia a Trenton, con Roman che ha detto che probabilmente non avrebbe mai rivisto tale pubblico in futuro.

Dopo tali parole, che per molti suonavano come un possibile addio alle scene, gli addetti ai lavori dei vari siti si sono informati sulla vicenda, con Reigns che voleva solamente intendere che avrebbe lasciato gli house show più piccoli della compagnia, dove ovviamente non presenzierà più.

Smackdown senza una testa di serie negli eventi live

Nella sua ultima newsletter del Wrestling Observer, il noto giornalista Dave Meltzer, ha voluto fare un'analisi abbastanza dettagliata della crisi che adesso il roster blu di Smackdown affronterà negli house show più piccoli, con la WWE che non avendo più il suo Tribal Chief a disposizione, si presenterà davanti alle piccole cittadine dove avrà i suoi eventi non ripresi dalle telecamere, con pochi atleti di alto calibro.

Nel suo intervento, Meltzer ha infatti affermato:

"Ma, è comunque strano che prima si unifichino due titoli su una persona sola e poi questa non va nei ppv. E' molto strano quello che stanno facendo per Chicago.

Voglio dire, faranno comunque un Hell in a Cell match, giusto? Non so chi ci sarà al suo interno. O, magari sarà più di qualcuno. Magari al suo interno ci saranno Seth e Cody. Ci sarà qualcun altro? Guardate il roster di Smackdown e togliete Roman Reigns da quel mix, voglio dire, non so nemmeno cosa faranno negli house show.

Se hanno un weekend da programmare, dove hanno due house show in una sola notte anzichè uno, cosa avranno realmente in mano? Anche con i singoli show dove utilizzano ragazzi per due o più show, il match pubblicizzato nei vari cartelloni, adesso ha sempre il volto di Reigns sopra, da adesso in poi invece avrà solo Cody e Seth.

Non è un gran colpo per Smackdown. Il campione numero uno sarebbe Ricochet, presumo, ma la star è Drew. Ma ancora, contro chi lo mandiamo Drew a combattere? Sheamus? Corbin? Non è proprio un granchè"