Dustin Rhodes suona la carica: "Cody prendi quel titolo in WWE"

Dopo aver visto il ritorno del fratello minore sui ring WWE, l'ex Goldust ha voluto apprezzare il passo fatto da Cody

by Roberto Trenta
SHARE
Dustin Rhodes suona la carica: "Cody prendi quel titolo in WWE"

Nelle ultime settimane non si è fatto altro che parlare di Cody Rhodes e del suo ritorno in WWE, con il più piccolo dei figli dell'American Dream, Dusty Rhodes, che dopo settimane di rumors, era riapparso sui ring di Wrestlemania, rivelandosi essere l'avversario misterioso che Vince McMahon aveva deciso per Seth Rollins.

Dopo settimane di apprezzamenti da parte dei fan, Cody Rhodes ha fatto capire in maniera molto chiara come sia tornato per una cosa sola, ovvero vincere il titolo mondiale della compagnia, cosa che nemmeno il padre era riuscito a fare, in oltre un ventennio di carriera tra WCW e WWF, con Cody che ha fatto anche un grandissimo promo a Raw, emozionandosi, parlando del passato e del padre sui ring della compagnia.

A quanto pare, dai ring della compagnia della famiglia Khan, il fratello maggiore, Dustin Rhodes, già visto per anni nei panni di Goldust sui ring dei McMahon, sarebbe molto felice per Cody, con il maggore dei figli di Dusty che infatti nella sua ultima intervista ha voluto parlare a lungo del "fratellino", dandogli la carica.

Dustin Rhodes carica Cody per vincere il WWE Championship

Nel suo ultimo intervento ai microfoni di The Sessions, con Renee Paquette, anch'essa ex WWE, Dustin ha così voluto parlare della decisione del fratello di tornare in WWE, dicendo:

"Ero felice per lui, ma allo stesso tempo adesso mi manca già.

Mi manca averlo qui ma so che è ancora molto giovane. Va e fai le tue cose. Sono molto felice per lui, del tipo 'Hey amico, più potere per te, vai e prenditi quel titolo. Vinci tutto e fai le tue cose'. ". Parlando invece del loro scontro 1 vs 1 sui ring della AEW, Dustin ha detto:

"Non lo farò mai più, non lotterò mai più contro di lui, mi ha fatto molto effetto quella notte.

Proprio quando ho lasciato la WWE, mi sono detto 'Oh Dio e adesso cosa faccio?' ero stanco, avevo perso la mia passione e quella notte invece mi ha riacceso tutto. E' stata una notte veramente speciale, probabilmente la notte più speciale che io abbia mai avuto negli ultimi anni nel business.

Le stelle si erano allineate, tutto è stato perfetto per quel match, una storia ben raccontata, avvincente ed abbiamo avuto anche tutto quello che potevamo dal pubblico, che ha apprezzato. Tutte le emozioni, i pianti, la gioia, una benedizione. Il sangue è stata l'unica cosa un tantino eccesiva quella notte".

Dustin Rhodes
SHARE