Videomessaggio importante da Roman Reigns: “Non vado da nessuna parte o forse sì”

Dopo alcune dichiarazioni del Tribal Chief, ecco che ne arrivano altre a confondere i fans

by Rachele Gagliardi
SHARE
Videomessaggio importante da Roman Reigns: “Non vado da nessuna parte o forse sì”

Dopo aver sconfitto gli RK-Bro e Drew McIntyre a Wrestlemania Backlash, con l’aiuto dei suoi cugini, Roman Reigns ha voluto lasciare un messaggio importante al WWE Universe, molto criptico che si collega ad alcune dichiarazioni che aveva fatto qualche giorno fa durante un live event.

Anche se sembra che il Tribal Chief abbia rinnovato il suo contratto con la WWE, secondo Fightful e il Wrestling Observer, continua comunque a stuzzicare i suoi fans, creando un po’ di confusione sul suo futuro sul ring e nella compagnia.

I giochi mentali di Roman Reigns

Durante una piccola pausa in palestra, il campione ha detto, in un video postato sul proprio account Instagram: "Probabilmente state pensando: 'Che match, che six-man main event tag match, è stato riempito con futuri Hall of Famers, semplicemente riempito con futuri Hall of Famers.' Beh, aspettate, c'era anche Riddle [ride]. Imparerà. 

Cosa pensavate che sarebbe successo? Quando si tratta della Bloodline, quando conta, puoi contare su di noi. Non mi interessa chi c'è dentro. Puoi mettere Randy Orton con chiunque. Metti Drew McIntyre con chiunque. Metti John Cena, Undertaker, Shawn Michaels, The Rock, chiunque. Chiunque e la Bloodline li distruggerà ogni volta.

Cosa c'è nel mio cervello adesso, cosa c'è qui dentro [punta al suo cuore] nel vostro Tribal Chief adesso. E se questo fosse l'ultimo six-man che vedete fare alla Bloodline? Quando si tratta di TV e viene trasmesso al mondo intero, questo è solo il secondo. Siete tutti fuori di testa in questo momento. 

Non preoccupatevi, il capo tribù vi ama. Non vado da nessuna parte, a meno che non lo faccia, chi lo sa. E se fosse l'ultima? C'è così tanto in ballo su di noi. Abbiamo tutti i titoli, siamo i migliori in quello che facciamo. E se fosse l'ultima volta che ci vedete fare quello che nessuno può fare? Questa è l'Island of Relevancy. Non è una gimmick. Questo è il più reale possibile. 

Chiunque sieda al tavolo, chiunque provi a farsi avanti o sia vicino a noi, automaticamente diventa migliore. Avete visto questo. La prova c'è. Che vi piaccia o no, la amate. Sappiamo che la rispettate perché la riconoscete ovunque andiate. Pensateci, se questa è l'ultima, sappiamo già che vi mancheremo. Siamo i migliori. Siamo la Bloodline. We’re the Ones."

Roman Reigns
SHARE