WWE: Cos’è successo a telecamere spente a Wrestlemania Backlash?



by   |  LETTURE 4995

WWE: Cos’è successo a telecamere spente a Wrestlemania Backlash?

La serata di ieri di Wrestlemania Backlash è stato qualcosa di veramente intenso, con il WWE Universe che non si aspettava molto da questo premium live event, che però ha fatto il suo dovere.

In particolar modo a colpire i fans di tutto il mondo che hanno seguito l’evento o live nell’arena o da casa tramite Peacock e il WWE Network, sono stati l’opener, che ha visto Cody Rhodes sfidare nuovamente Seth Rollins dopo il loro scontro a Wrestlemania 38 e il Main Event, dove la Bloodline al completo ha sfidato gli RK-Bro e Drew McInyre.

Il match che ha concluso lo show in particolare ha fornito uno spettacolo unico, con il giusto mix di lotta e di intrattenimento, molto rapido e ben costruito, con un Roman Reigns addirittura a tratti in forte difficoltà.

La spada magica

Ma cosa sarà successo a telecamere spente dopo lo show? Sapete bene che un match di wrestling non finisce mai quando il programma va fuori onda, ma continua in qualsiasi modo per i fans che sono presenti all’arena o al palazzetto.

Grazie ad un filmato fornito da alcuni fans presenti a Wrestlemania Backlash, possiamo vedere che Randy Orton è salito sul paletto e ha posato con la spada dello scozzese, mentre McIntyre e Riddle lo incoraggiavano. In seguito, Orton ha riconsegnato la spada a McIntyre e ha posato un po' di più per la folla al Dunkin' Donuts Center di Providence, Rhode Island.

Questa però non era la prima volta per The Viper, che aveva già fatto una cosa simile in diversi live event della WWE di recente o anche in un dark match la scorsa settimana dopo la puntata settimanale di Raw.

Sicuramente se non l’avete ancora visto, vi consigliamo la visione del match perché merita tantissimo e vi invitiamo anche a leggere il nostro report dell’evento. È bello vedere che nonostante la sconfitta subita per mano della Bloodline, i tre abbiano ancora voglia di festeggiare e regalare comunque al pubblico un momento leggero per scrollarsi quel tot di ore passato a guardare lo show, che sono comunque piacevoli se sei un fan, ma che possono stancare.