Moose: “Ero ad un passo dalla WWE, ma IMPACT mi desiderava di più”

Anche se la voglia di esplorare nuovi progetti si è fatta sentire, qualcosa è rimasto incompiuto per Moose ad IMPACT

by Rachele Gagliardi
SHARE
Moose: “Ero ad un passo dalla WWE, ma IMPACT mi desiderava di più”

Prima di rifirmare il suo contratto con IMPACT Wrestling, Moose ci aveva fatto sapere che sia la WWE che l’AEW erano interessate ad offrirgli un contratto, ma che lui sentiva di dover fare ancora qualcosa per la sua carriera ad IMPACT: "Ho firmato un rinnovo con Impact a Giugno o Luglio È stata una decisione difficile perché c'erano anche altre offerte. Le chance che avevo in mano erano di andare in WWE o in AEW, lì fuori. Io sono quel tipo di ragazzo che si pone degli obbiettivi e cerca quindi di raggiungerli, non rimanendo seduto.

C'erano importanti obbiettivi che volevo raggiungere ad IMPACT come ad esempio diventare World Champion ed essere il volto della compagnia, avere una run titolata perché non ho considerato quando ho detenuto il TNA Heavyweight Championship, come un vero regno per la storyline con cui è arrivato. […] Quindi non sarei mai andato via senza raggiungere i miei obbiettivi”.

Un piede quasi in WWE

In una nuova intervista con Fightful, molto più recente, Moose è entrato ancora più nei dettagli, affermando che era davvero quasi con un piede dentro la compagnia dei McMahon prima di rifirmare con la sua compagnia attuale.

"Un sacco di gente non lo sa, ma stavo per entrare in WWE. Sì, me ne ero letteralmente andato e l'ultima chiacchierata che ho avuto con Scott D'Amore mi ha mostrato quanto mi volessero. È una di quelle cose, ne ho parlato con mia moglie, ho detto: ‘Ci sono ancora un sacco di cose che non ho fatto a IMPACT. Quindi partire per andare in WWE sarebbe davvero ingiusto con me stesso e non giusto con Scott, che ammiro davvero come mentore e fratello maggiore.’

Così ho deciso di dargli un’altra opportunità. IMPACT ha fatto un ottimo lavoro mantenendo alcuni dei loro ragazzi principali e ragazzi che sono stati formati lì. Spero che continueremo a fare lo stesso. Penso che Scott abbia fatto un lavoro fenomenale con il cambiamento che ha fatto con IMPACT e andrà solo che meglio."

SHARE