Deonna Purrazzo: “I miei sogni sono cambiati quando sono approdata in WWE”



by RACHELE GAGLIARDI

Deonna Purrazzo: “I miei sogni sono cambiati quando sono approdata in WWE”

Nell’aprile 2020, durante la prima spaventosa ondata di licenziamenti nella compagnia di Stamford, Deonna Purrazzo era tra i nomi di coloro che non facevano più parte della WWE e da quel momento la sua vita e carriera sono cambiate, salendo di livello.

Infatti la wrestler è approdata ad IMPACT Wrestling conquistando diverse cinture, tra cui l’IMPACT Knockouts Championship, l’AAA Reina de Reina Championship e più di recente il titolo femminile della ROH.

Durante un'interista con Busted Open Radio, The Virtuosa ha espresso molta gratitudine nei confronti della compagnia di Scott D’Amore per averle dato una possibilità, anche bella importante, durante un periodo difficile come quello della pandemia e ha parlato anche di quello che non le è piaciuto in WWE.

I benefici di stare ad IMPACT

"Ne ho parlato un po' ieri sera", ha detto Purrazzo. "Il nuovo round di licenziamenti in WWE è tipo come, ma non per confrontare perché la situazione di tutti è diversa, ma è tipo come quello in cui ero io, c'era una pandemia e non c'era il wrestling indipendente che stava accadendo, e non c’erano compagnie che necessariamente assumevano le persone. È stato un periodo molto strano per tutti.

Sono stata davvero in grado di prosperare ad IMPACT, e davvero non ho bisogno del booking indipendente e di fare le sessioni di autografi, perché IMPACT ha trovato un modo per mostrare tutti, e utilizzare i social media a nostro vantaggio e fare qualcosa come Wrestle House, dove più persone venivano mostrate in modi diversi, e ho avuto modo di beneficiare di questo.”

Tutto è cambiato

Deonna però ha voluto parlare anche di come i suoi sogni siano cambiati quando è arrivata in WWE: "Penso che i sogni cambino. Penso che succeda con l’invecchiare e sperimentare più cose, tipo il mio sogno era da sempre quello di lottare a Wrestlemania ed essere, al tempo, la Divas Champion. Questo è tutto quello che sapevo del wrestling crescendo, quindi questo era il mio obiettivo finale. 

Poi sono arrivata [in WWE], ed è stato come… non mi piace nulla di questo sistema, non è semplicemente un ambiente favorevole per me e il mio sogno è cambiato. Ora voglio solo andare in un posto che mi apprezzi per come sono e che mi dia l'opportunità di lottare e vedere cosa succede."