La WWE domina la classifica delle ricerche online per il mondo del pro-wrestling

Nonostante la grandissima ascesa della All Elite Wrestling negli ultimi due anni, la WWE rimane salda al primo posto incontrastato delle ricerche online sul mondo del pro-wrestling

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE domina la classifica delle ricerche online per il mondo del pro-wrestling

La WWE ha ormai alle sue spalle una costruzione e una storia invidiabili da qualsiasi compagnia di pro-wrestling del mondo, con la federazione della famiglia McMahon che è divenuta addirittura un'azienda quotata in borsa, un vero e proprio marchio di fabbrica del mondo della disciplina, che porta milioni di fan da tutto il mondo a seguire le gesta delle sue Superstar.

In ogni angolo del globo, infatti, la WWE riesce a trasmettere qualcuno dei suoi programmi, arrivandoci tramite il WWE Network o tramite i vari contratti che la compagnia firma con le tv nazionali e internazionali, con il nome della federazione divenuta la più famosa del mondo ormai da decenni, che rimane salda al primo posto per importanza storica, culturale e televisiva.
Anche quest'anno, nonostante la grandissima ascesa della AEW della famiglia Khan, che sotto diversi aspetti ha dato molto filo da torcere alla WWE, la compagnia dei McMahon è rimasta salda in testa alla lista di compagnie di pro-wrestling che hanno subito più ricerche online per quanto riguarda le Superstar, i titoli, i risulati degli show e tutto ciò che ne consegue.

La WWE è la compagnia di wrestling più cercata del web

Grazie a una classifica riportata dal sito Wrestlenomics, riusciamo a capire anche con i numeri quanto sia importante a livello globale la WWE dei McMahon rispetto a tutte le altre compagnie rivali, con tali numeri che sono veramente schiaccianti.

In questo inizio di 2022, infatti, la WWE è stata cercata su Google per l'80,1% delle volte in più rispetto alle altre compagnie di pro-wrestling, mentre invece la AEW si ferma ad un misero 12,4%. A seguire, al terzo posto, si afferma un'altra potenza mondiale che è la NJPW, con un solo 5%, mentre invece le altre promotion importanti del mondo non sono riuscite a salire nemmeno oltre il 2% totale tra tutte, compresa la ROH e IMPACT Wrestling.

Ovviamente, questi numeri fanno riferimento al totale di ricerche dal primo Gennaio ad oggi, con la Royal Rumble e Wrestlemania 38 che hanno dato una grossa mano alla WWE nelle ricerche online. Ancora una volta, la WWE dei McMahon si conferma la potenza mondiale più inarrestabile del globo sotto questo punto di vista, con il lavoro di anni e anni che ripaga ovviamente tutta la crew dei sacrifici e dell'ingente ammontare di denaro speso per ogni evento della compagnia.

SHARE