Athena (Ember Moon): “In WWE le donne vengono troppo tutelate sul ring”

Alcuni spot che agli uomini vengono concessi con facilità, alle donne vengono vietati

by Rachele Gagliardi
SHARE
Athena (Ember Moon): “In WWE le donne vengono troppo tutelate sul ring”

Non che ci sia nulla di male a voler tutelare i propri lavoratori e in questo caso i wrestler, ma alcune volte è anche necessario lasciarli fare quello che sanno fare meglio per intrattenerci.

Nella sua intervista su Insight con Chris Van Vliet, l’ex Ember Moon in WWE ha parlato del fatto che forse per le donne le cose sono un po’ troppo “safe” sul ring: "Ci sono stati momenti in cui erano tipo: ‘Ragazze non cadete’. 

Ho dovuto lottare duramente per fare l’Eclipse dalla scala. Ho provato a farla il primo anno a Money in the Bank e mi hanno detto: 'È troppo pericoloso, ti farai del male.’ E io: ‘Ho fatto questo sette volte nelle indies con meno misure di sicurezza! Sono brava.’ L'anno successivo, ci sono state delle cose che sono successe, ed erano tipo: ‘Le ragazze non cadono giù e si fanno male.' 'Con chi stai parlando? Ho fatto cose più stupide...' 

La WWE è così attenta, non vogliono che ci facciamo male. In un certo senso, devono ricordare che alcuni di noi hanno fatto cose stupide che ci hanno fatto male e abbiamo imparato da quello e quelle cose ci hanno resi più sicuri. Per l’Eclipse il secondo anno, le porte stavano per aprirsi e Vince disse: ‘Non può farlo a meno che non lo veda prima io.’ Nattie [Natalya] aveva tipo una ciglia finta solo ed è scappata dal make-up per farlo. Lo facciamo una volta e lui fa: 'Ok, stanno bene’”.

Troppa protezione?

Ha continuato l’intervista dicendo: "A volte, è troppa sicurezza, Lui ci tiene ai nostri migliori interessi, ma quando si tratta di uomini, non lo fanno mai. Fare spot pazzi e saltare dai posti, non è qualcosa che le donne possono fare molto spesso, o raramente. Per me essere in grado di saltare dalla scala e fare l'Eclipse, mi ha fatto dire tipo: ‘Hanno intenzione di vietarmelo? Kevin (Owens) è saltato giù dal tron due settimane fa, ma io non posso saltare da una scala in un Ladder Match?’”

Athena ha poi spiegato che solitamente per gli uomini non si fanno le prove su certe cose, ma per le donne Vince deve vedere tutto prima, mentre a NXT Triple H lasciava decisamente più spazio agli atleti per fare queste cose. Inoltre lui stava dietro alle donne con tutti i coach, mentre quando se n’è andato per i suoi problemi di cuore, hanno detto loro: “'Signore, avete tre minuti, il vostro tempo sta per essere tagliato, quindi fate il più velocemente possibile.’ A volte, ridi e basta."

SHARE