Nia Jax torna alla carica: questa volta se la prende con la dirigenza WWE

Nia Jax spalleggia Ember Moon su alcune dichiarazioni riguardo la WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
Nia Jax torna alla carica: questa volta se la prende con la dirigenza WWE

Qualche giorno fa vi avevamo riportato alcune parole dell’ex Ember Moon dette durante un’intervista con Chris Van Vliet di Insight, sul fatto che la WWE avesse chiesto alle proprie atlete di vestirsi in modo più sensuale a NXT.

"Dovevamo sederci durante gli incontri stupidi per parlare di come dovremmo vestirci in modo sensuale. Mi ricordo di aver guardato qualcun altro e di aver riso. Mi rivolgo ai bambini. Non ho intenzione di indossare pantaloncini che mostrano il mio sedere a rete, perché abbiamo avuto una riunione di due ore su come vestirci come Mandy Rose. Questo non è giusto. 

Mandy è assolutamente fenomenale e una persona straordinaria, ma non tutti sono Mandy Rose. Ho iniziato a vedere questa decadenza non appena Hunter [Triple h] se n'era andato. Per la prima parte, non sapevamo perché, sapevamo solo che non c'era. Ero così arrabbiata. Me ne stavo lì seduto a pensare che non ho fatto niente di male. Non ho fatto incazzare Vince. Hanno portato via Shotzi, Hunter se n'è andato. ‘Mi avevate promesso che non sarebbe successo. Mi avevate promesso che non mi sarei persa tra la folla.’”

Sembra proprio che dopo queste parole, una sua ex collega abbia voluto darle ragione su Twitter.

Tutto un casino unico

Apparentemente rispondendo a quella intervista, l'ex Raw Women’s Champion Nia Jax ha voluto scrivere un tweet per esprimere il suo parere tramite un molto specifico "tweet casuale”.

“È un peccato, alcune persone meritano di avere l'opportunità di brillare come la stella che sono veramente, ma purtroppo alcune persone ai piani alti non possono mai vedere oltre i propri modi perversi. Peccato, non ci siano i fortunati che possono usare il ricatto per mantenere il loro lavoro. *random tweet*”

Quindi non solo Nia Jax ha dato dei pervertirti ai dirigenti WWE, ma ha anche accusato alcune persone della compagnia di ricattare altri per mantenere il lavoro. Non è la prima volta dopo il suo rilascio che si esprime sulla compagnia di Stamford, ma diciamo che per una che ha detto che non vuol più far parte del mondo del professional wrestling, parla molto.

Nia Jax
SHARE