MVP prevede un grande futuro per Omos

MVP ha speso bellissime parole per l’ex Raw Tag Team Champion

by Simone Brugnoli
SHARE
MVP prevede un grande futuro per Omos

Durante la sua carriera in WWE, Omos ha detenuto una volta il Raw Tag Team Championship con AJ Styles. Il loro regno è durato ben 133 giorni e ha permesso al 27enne di Lagos di mettere in mostra le sue doti. Alla Royal Rumble 2022, Omos ha partecipato alla rissa reale entrando con il numero 11 ma è stato eliminato dallo sforzo combinato di sei superstar (dopo aver fatto registrare tre eliminazioni).

Nella seconda notte di WrestleMania 38, è stato sconfitto da Bobby Lashley al termine di un match davvero elettrizzante. Nella successiva puntata di Monday Night Raw, ‘The All Mighty’ è stato attaccato alle spalle dal suo (ex) manager MVP, che ha deciso di unirsi al gigante nigeriano.

La rivincita fra Omos e Bobby Lashley andrà in scena a WrestleMania Backlash, il prossimo pay-per-view della WWE. Ospite nell’ultima edizione di ‘WWE The Bump’, MVP ha speso bellissime parole per l’ex Raw Tag Team Champion.

MVP elogia Omos

“Ovunque sia stato durante la mia carriera, sono sempre stato il campione. So come si vince e l’ho dimostrato al fianco di Bobby Lashley, che stava attraversando un momento di crisi prima che ci alleassimo.

L’ho aiutato a sbloccare il suo potenziale e grazie a me è arrivato al livello che gli compete. Non aveva mai toccato simili vette prima che io intervenissi” – ha dichiarato MVP. “Utilizzerò quelle stesse mosse e strategie per elevare il personaggio di Omos.

Stiamo parlando di un futuro campione WWE, non ho dubbi al riguardo” – ha chiosato. In una lunga intervista a ‘BT Sport’, AJ Styles si è soffermato sul potenziale di Omos: “Può diventare uno dei più grandi di sempre.

Ha le carte in regola per essere l’erede di André The Giant, anche se non l’ho mai incontrato. Non ho mai visto un essere umano più imponente di Omos, bisogna stargli a fianco per crederci. La nostra separazione? Ad un certo punto, era necessario che le nostre strade si dividessero. Omos ha bisogno di muoversi da solo, così da esprimere a pieno il suo talento”.

Raw
SHARE