Brian Hebner: "Eddie Guerrero non amerebbe il wrestling di oggi"

Nella sua ultima intervista, il figlio dello storico arbitro inserito in molte Hall of Famer, ha voluto dire la sua sul compianto atleta mai dimenticato della WWE

by Roberto Trenta
SHARE
Brian Hebner: "Eddie Guerrero non amerebbe il wrestling di oggi"

Uno degli atleti della WWE morto purtroppo decisamente prematuramente, ma che nonostante tutto è rimasto nei cuori dei fan WWE da allora, è decisamente il WWE Hall of Famer Eddie Guerrero, uno degli atleti della famiglia McMahon che era riuscito più di ogni altro atleta a portare più fan possibili a seguire le sue gesta sui teleschermi della federazione, sia per quanto riguarda il mercato messicano, sia per quanto riguarda diversi altri mercati internazionali, come il nostro italiano.

A differenza di molti altri atleti della compagnia, con il suo stile inconfondibile, Eddie Guerrero riusciva ad attirare fan sia da heel che da face, con le sue ultime rivalità con Batista, Rey Mysterio o JBL che hanno fatto letteralmente innamorare i fan del suo personaggio, tanto da piangerlo anche oggi, a distanza di oltre 15 anni dalla sua scomparsa.
Nella sua ultima intervista Brian Hebner, l'arcinoto figlio di Earl Hebner, che fu l'arbitro del famoso Screwjob di Montreal, ha voluto parlare proprio di Eddie e del fatto che il WWE Hall of Famer, nel caso fosse ancora vivo al giorno d'oggi, non apprezzerebbe più di tanto lo stile del wrestling moderno.

Ad Eddie Guerrero piacerebbe il wrestling di oggi?

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Reffin It Up, Brian Hebner ha infatti voluto parlare di Eddie e della possibilità che al messicano potesse anche non piacere il wresting "moderno", dicendo:

"No.

Non penso che ne sarebbe felice. Penso che a Eddie piacerebbe ancora il wrestling, ma non lo amerebbe. Penso che lo stile attuale che viene usato sia qualcosa che lui potrebbe non particolarmente apprezzare, secondo me. Quello di cui parlo è quel senso di distruggi e brucia, distruggi e brucia, senza vendite, senza sell.

Tutti quanti escono fuori da qualsiasi tipo di finisher e qualsiasi tipo di meccanismo finale. Non penso che questo sia il metodo di Eddie Guerrero". Secondo uno degli addetti ai lavori che ha avuto molto a che fare con il compianto Eddie, quindi, la Superstar messicana più famosa di sempre sui ring della WWE potrebbe non apprezzare lo stile che viene mandato in onda oggi da numerose Superstar, come ad esempio in AEW, anche se la WWE è rimasta molto sulla stessa linea di prima, evitando spotfest nei suoi match, a differenza delle compagnie indipendenti.

Hall Of Fame
SHARE