Bret Hart tra due fuochi: lavora per la WWE o per l’AEW? Ecco gli aggiornamenti



by   |  LETTURE 908

Bret Hart tra due fuochi: lavora per la WWE o per l’AEW? Ecco gli aggiornamenti

Solo un paio di giorni fa vi avevamo detto fatto sapere che secondo quanto confermato da Dave Metlzer, la leggenda Bret Hart avrebbe firmato silenziosamente un nuovo contratto come quelli Leggenda presenti per vari ex atleti con la WWE, molto remunerativo, il quale lo ha ovviamente allontanato dalla possibilità di approdare sui ring e davanti alle telecamere della compagnia rivale, l’AEW.

Ci sarebbe di più

Nella ancora più recente edizione della Wrestling Observer Radio, sempre Dave Meltzer ha fatto sapere che oltre al contratto da leggenda, ci sarebbe anche un accordo tra lui e la WWE che coinvolge il merchandise e ha aggiunto che non sa se questo possa in qualche modo influire su eventuali accordi con l’AEW, dato che comunque accompagnerà a breve gli FTR, tag team della compagnia di Khan, durante uno show indipendente e anche perché la All Elite ha orginizzato un torneo dedicato al fratello.

"Quindi non so l'intero affare. Mi è stato detto che l’AEW crede che Bret non possa lavorare per loro a causa di un accordo con la WWE. Bret ha un contratto da leggenda con la WWE, non so cosa limita. Quindi non sono positivo... ha sicuramente un accordo da leggenda e un accordo di merchandise con la WWE. Egli è sotto contratto lì, ma non so come sia la situazione per quanto riguarda l’AEW. L’AEW crede che non possano usarlo, ma saprò se questo è il caso o no entro la fine del fine settimana.”

Meltzer ha anche rivelato di aver recentemente parlato con Bret Hart per sapere se sarebbe apparso per le finali del torneo di Owen Hart a Double Or Nothing a Las Vegas: "So che Bret e Martha [Hart] hanno avuto i loro problemi. In realtà ho chiesto a Bret quando l'ho contattato un paio di giorni fa. Ero tipo: ‘puoi farlo?’ Perché sarebbe fantastico per lui essere a Las Vegas per la finale del torneo Owen Hart. Penso che sarebbe solo una bella cosa simbolica, e lui era proprio tipo: ‘Non me l’hanno chiesto’, questo è quello che ha detto. Penso che sarebbe qualcosa di molto figo. La chiave è Martha e tutto il resto."