Charlotte Flair, WWE Hall of Famers in coro: "Deve lottare contro gli uomini sempre"



by   |  LETTURE 1617

Charlotte Flair, WWE Hall of Famers in coro: "Deve lottare contro gli uomini sempre"

Chi segue abitualmente SmackDown sa che nelle ultime settimane Charlotte Flair, oltre a portare avanti la sua faida con Ronda Rousey, sta sempre più frequentemente brutalizzando Drew Gulak (nel suo nuovo ruolo di intervistatore). Ebbene, c'è chi ritiene che per lei debba essere la norma condividere il ring con avversari uomini. Tale elenco ha recentemente visto l'aggiunta di due WWE Hall of Famers, Mark Henry e Bully Ray, i quali hanno chiesto che la campionessa di SmackDown lotti regolarmente contro le Superstar maschili.

Le leggende del wrestling si sono formate l'opinione dopo i recenti scontri di Charlotte con Drew Gulak a SmackDown. Da quando la figlia di Ric Flair ha intrappolato Gulak nella sua patentata Figure Eight Leglock, Henry ha espresso il desiderio di vedere Charlotte picchiare gli uomini.

"Ha il potenziale per eclissare Ric, se le sarà permesso di lottare contro uomini - ha affermato il World' Strongest Man in un recente episodio di 'Busted Open Radio' -. Potrebbero concederle una run facendo questo, e poi tornare al wrestling femminile ed essere la heel definitiva".

Una Charlotte capace di sconfiggere anche gli uomini, secondo Mark Henry, la renderebbe unica nel panorama femminile del wrestling contemporaneo e non solo: "Tornerebbe ad affrontare le sue rivali potendosi permettere di dire che le aveva lasciate da sole, perché sono tutte inferiori. Questo potrebbe dare vita, che ne so, ad altri 10 anni di dominio da parte sua, tali che in futuro la gente quando sentirà il ​​nome 'Flair' penserà solo a Charlotte".

Charlotte Flair contro gli uomini? Come la vede Bully Ray

Il tema, come detto, era stato trattato nella stessa sede da un altro WWE Hall of Famer. Sempre su 'Busted Open Radio', nella scorsa settimana, Bully Ray ha affermato di credere che la WWE non debba fermarsi a Charlotte che picchiettava solo Drew Gulak, e che più uomini debbano provare l'ira della Regina.

"Adoro il fatto che abbia applicato la Figure Eight su un uomo la scorsa notte - disse Bully -. Voglio che Charlotte combatta con gli uomini. Che, di fatto, salga sul ring e intrappoli nella Figure Eight altri due ragazzi, altri tre ragazzi. Deve far cedere un uomo dopo l'altro a destra e a manca".

Come già noto, la WWE ha annunciato un "I Quit Beat The Clock Challenge" con Ronda Rousey e Charlotte Flair in occasione della puntata di SmackDown di venerdì. Le due si affronteranno quindi in un "I Quit Match" al premium live event di WrestleMania Backlash in programma per domenica 8 maggio. Chissà se, dopo questo show, la Queen non possa affrontare sul ring solo colleghi maschi...