WWE Hall of Famer: "Il ritorno in WWE di Goldust non mi meraviglierebbe"

Dopo il ritorno di Cody Rhodes sui ring della WWE, un altro addetto ai lavori annuncia anche il prevedibile ritorno del fratello maggiore sul quadrato della famiglia McMahon

by Roberto Trenta
SHARE
WWE Hall of Famer: "Il ritorno in WWE di Goldust non mi meraviglierebbe"

Nelle ultime settimane non si è parlato altro che del ritorno di Cody Rhodes in WWE, con il giovane ragazzo che dopo aver lasciato la compagnia dei McMahon solo qualche anno fa, aveva deciso di intraprendere un nuovo capitolo della sua carriera nel mondo del pro-wrestling sui teleschermi della neonata All Elite Wrestling, di cui era anche vicepresidente esecutivo, insieme a Kenny Omega e agli Young Bucks.

Proprio Cody Rhodes era stato infatti uno dei pionieri della compagnia, prima ancora che arrivassero nomi di peso quali CM Punk, Jon Moxley, Bryan Danielson e molti altri, aggiunti al roster solo in un secondo momento o addirittura ancora più avanti.

A quanto pare, però, secondo alcuni addetti ai lavori, il trend degli ultimi anni, ovvero che molti dei rilasciati della WWE potessero approdare sui ring della compagnia dei Khan, a breve potrebbe interrompersi, con un altro veterano al momento in azione sui ring della AEW, che potrebbe invece tornare a lottare in WWE, qualora i McMahon lo volessero.

Booker T ed il ritorno di Goldust in WWE

Nell'ultima puntata del suo Hall of Fame Podcast, il due volte WWE Hall of Famer Booker T, ha voluto parlare del fratello maggiore di Cody, ovvero Dustin Rhodes, conosciuto sui ring della WWE anche come Goldust.

Secondo Booker T, l'atleta potrebbe a breve tornare ad esibirsi sui ring di Vince McMahon, con l'ex WCW World Champion che ha infatti rivelato:

"Sapete cosa, non avrei dubbi nel vedere Goldust tornare in WWE. Sono sicuro che Goldie sia ad uno stadio differente della sua carriera, rispetto a dove sta invece Cody.

Sono sicuro - non vorrei dire sicuro al 100% - Goldie è felice già ad avere un lavoro, già nell'essere parte di un qualcosa e di essere ancora rilevante abbastanza da essere dove lo apprezzano e di poter girare ancora sul ring.

Ancora più importante è la consapevolezza di poter essere d'aiuto ai giovani ragazzi del roster.
Avere uno come Goldie in AEW è grandioso, ma ancora una volta, non sarei sorpreso se lo vedessi tornare in WWE, parola di Booker T
".

Hall Of Fame Cody Rhodes
SHARE